La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Domenica, 24 Settembre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

FLAMINIA

1

Prossimo incontro
24-09-2017 ore 15:00

NUORESE

0

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Iacomino Marco
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

IACOMINO MARCO ANTONIO

NOME: IACOMINO MARCO ANTONIO
NATO A: OZIERI
IL: 17.01.1975
RUOLO: PORTIERE
ALTEZZA: 1,80
PESO: 74 kg.
 
CARRIERA:
STAGIONESQUADRACATEGORIAPRESENZEGOAL SUBITIGOAL FATTI
1991.1992OLBIAC2---
1992.1993TAVOLARAECCELLENZA2934-
1993.1994ARIETE SOLIANASECCELLENZA2515-
1994.1995S.TERESAD75-
1995.1996BUDDUSO'PROMOZIONE2929-
1996.1997BONO2 CATEGORIA30371
1997.1998OZIERESEPROMOZIONE3031-
1998.1999BITTESEECCELLENZA2630-
1999.2000TEMPIOC2- -
2000.2001ALGHEROECCELLENZA2825-
2001.2002NUORESEECCELLENZA2424-
NOV. 2002BULTEI1 CATEGORIA51-
DIC.. 2002PORTOROTONDOPROMOZIONE1613-
NOV. 2003CODRONGIANOS1 CATEGORIA19201
2004.2005S.TEODOROECCELLENZA2733-
2005.2006PORTO ROTONDO 1 CATEGORIA30161
2006.2007PORTO ROTONDO PROMOZIONE2731-
2007.2008PORTO ROTONDOPROMOZIONE3029-
2008.2009PORTO ROTONDOECCELLENZA3041-
2009.2010S.TEODOROECCELLENZA---
      

PALMARES:

1993.94 spareggio promozione con l'Ariete Solianas (perso)

24.08.2001 ottiene il patentino di base allenatore

2000.01 spareggio promozione con l'Alghero (perso)

2005.06 vittoria 1 categoria con il Porto Rotondo

2007.08 vittoria Promozione con il Porto Rotondo

NOTE:

nella sua carriera da portiere si è tolto la soddisfazione di realizzare ben 3 gol con 3 maglie differenti: Bono, Codrongianos e Porto Rotondo

Foto successiva

rassegna stampa:

La Nuorese acquista dall'Alghero il portiere Marco Iacomino

Cominciamo dalle notizie certe. Renato Incani, giovane trequartista dell'Arbus (che ha chiesto all'Usinese il difesnore Stefano Satta), è stato ceduto a titolo definitivo al Torino. L'accordo è stato raggiunto venerdì sera, grazie anche all'interessamento di Salvatore Picconi, responsabile del «Punto Toro» per la Sardegna. Sono invece vicinissimi al Catanzaro l'attaccante Simone Stocchino e iol centrocampista Gigi Pilleri del Sant'Elena. Il primo è stato richiesto anche dalla Villacidrese, ma la trattativa con la società calabrese è in dirittura d'arrivo. E a proposito della Villacidrese, il tecnico Bernardo Mereu non ha ancora firmato per la prossima stagione. La decisione in settimana. Il presidente Marroccu è in pressing col suo collega del Latte Dolce per assicurarsi il giovane centrocampista Francesco Dettori, inseguito anche da qualche società professionistica. C'è stato un riavvicinamento tra l'Alghero (che ha presentato domanda di ripescaggio) e Roberto Ennas, che nel frattempo è stato contattato anche dal Buddusò e dal Castelsardo. Domani il tecnico avrà un altro incontro con la dirigenza e forse verrà messo nero su bianco. Ci sono alcune notizie certe: Angelino Fiori è stato confermato sulla panchina dell'Ilvamaddalena, mentre l'Usinese ha richiamato Antonello Santoni, lo scorso anno al Thiesi. E a proposito del Thiesi, la guida tecnica è stata affidata a Mario Marinu, che non ha ancora detto sì, perchè pare fosse in parola col Buddusò. Il nuovo mister del Macomer è Giorgio Muggianu. Caduta la candidatura di Michele Pintauro, che non si sarebbe messo d'accordo sulla parte economica. Il Latte Dolce ha quasi chiuso con Piero Delogu, ex Sorso in C2. Torna Gian Luca Congiu e anche il centrocampista Mannoni. ma quest'ultimo è infortunato e non si sa quando potrà tornare a disposizione. Il Thiesi si è fatto avanti per assicurarsi la punta Massimiliano Corbia. I neroverdi vogliono anche il portiere Antonello Fiori e il centrocampista del Castelsardo Antonello Fiori. LAlghero vorrebbe l'attaccante Omar Delizos, il cui cartellino è di proprietà della Torres e l'altro attaccante Emanuele Riu del Valledoria. Mentre l'Usinese insegue il tornante Emanuele Mura, la passata stagione col Castelsardo. L'Arzachena continua a strizzare l'occhiolino al bomber Celestino Ciarolu, richiesto anche dall'Arzachena, che ha quasi concluso per Giorgio Ventricini. Ma Ciarolu aspetta notizie da Nuoro. Se dovesse rientrare Goveani, allora la punta del Calangianus non avrebbe dubbi su quale strada scegliere. I verdeazzurri, intanto, hanno acquistato dall'Alghero il portiere Marco Iacomino. La Corrasi non ha sciolto il dubbio dell'allenatore, ma in pole position c'è sempre Gianni Coccone. Tre gli arrivi alla Tharros, voluti dal nuovo allenatore Nino Cuccu: dal Taloro sono stati prelevati l'attaccante Serra, il difensore Crovi e il centrale Favalessa. L'Iglesias sta facendo la corte a Riccardo Illario, ma il difensore non ha nessuna intenzione di muoversi da Villacidro. Chiesto anche Ibba, attaccante, quest'anno alla Gialeto, il cui cartellino è di proprietà della Villacidrese. Quest'ultimo è uno degli obiettivi della Nuorese se dovesse saltare l'affare Ciarolu. Il Dolianova è sulle tracce del centrocampista Marco Carta, anche se il giocatore non sembra troppo convinto di questa soluzione. L'Abbasanta vorrebbe affidare la panchina a Tore Porqueddu.

Roberto Muretto La Nuova Sardegna 02-07-2001

NB. a 6 giornate dalla fine si infortuna al ginocchio. Tale infortunio lo terrà bloccato sino a novembre dell'anno successivo quando si trasferisce al Bultei e il mese succesivo al Porto Rotondo. In via di ripresa collezionerà comunque tra le due formazioni 21 presenze complessive.


Il Porto Rotondo si arrende solo nel finale Vittoria del San Teodoro con un rigore di Bechere

SAN TEODORO- PORTO ROTONDO 1 0

SAN TEODORO: Poddighe, Dalu, Degortes, Bechere E., Brundu, Bacciu, Iacobellis, Sanna, Tuveri (82' Oggiano E.), Bechere I. (85' Sannia), Oggianu M. (75' Fresi). All. Fideli.

PORTO ROTONDO: Iacomino, Carta, Spanu (85' Merone), Musella, Corda, Folino, Scintu (85' Serra), Sotgiu, Contu, Bloise, Pisciottu (85' Decandia). All. Pinducciu.

ARBITRO: Stella di Macomer. RETE: all'83' Bechere (rig)

SAN TEODORO. Solo grazie a rigore concesso a sette minuti dal termine per un fallo di mani di Corda, la compagine di casa riesce a bucare la difesa ospite, che ha avuto in Marco Iacomino un baluardo quasi insuperabile. (…)

La Nuova Sardegna 27-01-2003


BERCHIDDA - CODRONGIANOS: 4 - 2


BERCHIDDA: Cherveddu, Fresu, S. Sini, Corda, Giua, Caria (64’ Mannu), Sanna (46’ Bruno), Bomboi, Merone (51’Favuzzi), G.Riu, E. Riu.
CODRONGIANOS: Iacomino, Bagnolo, Ferraioli, R. Pulina (79’ Scotto), Olmetto (46’ Decortis), G. Oggianu, Spiga, Franca, Oggiano (50’ Fois), A. Pulina, Fiori.

ARBITRO: Cucchiara di Sassari.

RETI: 7’ Spiga, 16’ Sanna, 53’ G. Riu, 56’ Iacomino, 77’ Fresu, 89’ Corda.

BERCHIDDA. Il Berchidda si congeda dal suo pubblico con una sonante vittoria. Gli ospiti passano in vantaggio con Spiga che devia in rete un cross di Franca ma al 17’ Sanna ristabilisce la parità sfruttando un’incertezza della difesa ospite. In avvio di ripresa botta e risposta con le reti di G.Riu e Iacomino che dopo aver giocato il primo tempo tra i pali nella ripresa si reinventa attaccante. Il Berchidda trova il gol con capitan Fresu sugli sviluppi di un corner. La squadra di casa dilaga ulteriormente: prima Riu E. colpisce il palo poi Corda fissa il risultato finale.

Giovanni Pianezzi – La Nuova Sardegna 10-05-2004


GOLFO ARANCI - PORTO ROTONDO: 1 - 3


GOLFO ARANCI: Picasso, Del Giudice, Corso (dal 16’ st Patti), Franchi (dal 25’ st Spano), Raibaldi, Nutricati, Bertini (dal 1’ st Bruno), Lo Nuzzo, Baltolu, Pisciottu, Cherchi.
PORTO ROTONDO: Deiana, Secchi (dal 27’ st Merone), Carta, Desole, Atzori, Petta, Russu (dal 1’ st Sannia F.), Sannia T., Spano (dal 29’ st Porcu), Fera, Iacomino.

ARBITRO: Irranca di Sassari.

RETI: al 29’pt e al 10’st Fera, al 12’st Baltolu, al 42’st Iacomino.

GOLFO ARANCI. Nonostante abbia festeggiato già dalla scorsa domenica il ritorno in Promozione, il Porto Rotondo vince anche l’ultima gara di campionato battendo in trasferta il Golfo Aranci al termine di un derby intenso pieno di ex e ricco di carisma per tutti i protagonisti. Si inizia con un minuto di raccoglimento per la scomparsa dei carabinieri in Iraq, e per la morte del genitore di un dirigente del Porto Rotondo. Dopo i due gol di Fera e la rete di Baltolu, sale in cattedra il portiere Marco Iacomino che, utilizzato nell’inusuale ruolo di attaccante, prima sbaglia un rigore e poi segna il gol che sancisce il 3-1 finale.

P.M. – La Nuova Sardegna 01-05-2006


Lauras, i guai arrivano dal reparto arretrato


OLBIA. Due pareggi e una sconfitta hanno caratterizzato la quarta giornata di andata per le tre squadre galluresi impegnate nel girone B del campionato di Promozione.
Il Porto Rotondo prosegue in perfetta media inglese e così torna dalla trasferta di Ierzu con un pareggio. La formazione allenata da Alessio Langiu gioca una buona gara su un campo allentato dalle abbondanti piogge che sono cadute nella zona in questo fine settimana, chiude la prima frazione in vantaggio grazie a un gol di Paolo Merone (il quinto marcatore della squadra olbiese che sinora ha realizzato cinque reti), ma nella ripresa i padroni di casa pervengono al pareggio e questo gol fa cadere l’imbattibilità del portiere Marco Iacomino che ha subito una rete dopo un’imbattibilità che durava da 328 minuti. (…)

Paolo Muggianu - La Nuova Sardegna 18-10-2006

 
Banner

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13262723
 104 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!