La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Sabato, 23 Settembre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

FLAMINIA

-

Prossimo incontro
24-09-2017 ore 15:00

NUORESE

-

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Rassu GianMario
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Rassu Giovanni Maria

NOME: RASSU GIOVANNI MARIA
NATO A: SASSARI
IL:22.02.1973
RUOLO: ATTACCANTE
ALTEZZA: 1,78
PESO: 70 Kg
STAMPA:
CARRIERA:
STAGIONESQUADRACATEGORIAPRESENZEGOAL
1991-1992OLBIAC2243
1992-1993 MILANA00
1993-1994 REGGINAC1251
1994-1995 LODIGIANIC1336
1995-1996 MASSESEC1121
1996-1997TORRESC250
NOV.OLBIAC2222
1997-1998OLBIAC2322
1998-1999OLBIACND286
1999-2000 OLBIAD3217
2000-2001OLBIAD3112
2001-2002 OLBIAD3219
2002-2003 OLBIAC2337
2003-2004 OLBIAC2270
2004-2005 OLBIAC210
OTT.TAVOLARAECCELLENZA30
NOV. ALGHEROD165
2005-2006 ALGHEROD283
2006-2007 ALGHEROD250
2007-2008BUDONIECCELLENZA--
2008-2009TORRESPROMOZIONE101
DIC.NUORESEPROMOZIONE14-

PALMARES:

2001-2002 PROMOZIONE IN C2 CON L'OLBIA

2001-2002 SCUDETTO DILETTANTI CON L'OLBIA

2007-2008 PROMOZIONE IN D CON IL BUDONI

 

CURIOSITA':

Ha un fratello più piccolo, Vincenzo (1977) che ha giocato nella Primavera del Cagliari, Santa Teresa, Calangianus, Thiesi, Pozzomaggiore,Bonorva. Ha anche una sorella, Laura. Il suo piatto preferito è l'agnello. Squadra del cuore: Juventus
 

Curiosità e numeri
riferiti al periodo olbiese della carriera di GianMario Rassu

- nella classifica di tutti i tempi è 7° come numero di presenze (273)
- mentre in quella dei cannonieri di tutti i tempi si piazza secondo (70 gol) davanti a lui solo Benvenuto "Ugo" Misani (tra l'altro primo anche nella classifica delle presenze con 334 presenze e 74 gol)
- suo il gol n.2000 nella storia dell'Olbia Calcio, realizzato il 12 maggio 2002 al 60' della gara Atletico Elmas-Olbia finita col risultato di 2-2
- detiene il record di doppiette realizzate : 11 in totale.

- ha vinto lo Scudetto Dilettanti nel 2002

verdeazzurri con i quali ha giocato nell'Olbia

- nel campionato 1991/92 (Serie C2) ha giocato con Stefano Udassi nella stessa stagione in squadra giocava Marco Leoncini
- nel campionato 1996/97, 97/98, 98/99 (Serie C2) ha giocato con Tonino Budroni e Bruno Contu
- nel campionato 1999/2000 (Serie D) ha giocato con Manuel Pierangeli, Aldo Gardini
- nel campionato 2002/03 (Serie C2) ha giocato con Riccardo Balzano
- nel campionato 2004/05 (Serie C2) ha giocato con Marco Manis e Michelangelo Palazzo

nb.dati prelevati dal libro Kentannos (storia dell'Olbia Calcio dalle origini al terzo millennio) di Zappadu e Fontanelli

ultima piccola curiosità leggendo un'articolo della gazzetta dello sport che racconta del passaggio di Rassu dall'Olbia al Milan, tra le cose dice dell'Olbia "Quella squadra con la maglia tutta bianca veniva chiamata il Real Madrid della Sardegna" (ma noi sappiamo che Real Madrid in Sardegna ce n'è una sola, ovviamente per numero di coppe e partecipazioni alla Champions League, ma l'articolo è del 2002 quindi possono essere accadute altre cose dopo). Dice ancora l'articolo firmato da Velluzzi su Rassu [ Alla società rossonera, dieci anni fa venne ceduto per oltre 800 milioni il talento Gian Mario Rassu, il Baggio di Olbia, oggi 29enne: «Una cifra pazzesca. Era un Primavera, ma Capello lo faceva allenare con la prima squadra degli Invincibili per battere i calci d' angolo. Aveva dei colpi di genio».]


Rassu, ricordi Milan e gioie in Sardegna


Nell' estate del 1992 il Milan lo acquistò dall' Olbia per un miliardo di lire. Giovanni Maria Rassu aveva 19 anni: fu il più bel colpo di mercato del compianto presidente sardo Bruno Selleri. Ora da fine dicembre gioca nell' Alghero (girone B) e domenica ha siglato l' 1-1 ad Arzachena, ma l' arbitro l' ha ammonito per essersi tolto la maglietta; poco dopo sarà espulso per somma d' ammonizioni: «Ero in barriera, ha visto un fallo di mano volontario che, giuro, non c' era. E poi abbiamo perso». Ma facciamo un grande passo indietro. Come andò al Milan? «Contratto per 4 anni: uno nella Primavera di Maldera e Viscidi, giocavo con Cudicini e Dionigi, poi in giro per l' Italia con Reggina, Lodigiani e Massese, dove dopo un paio di mesi mi sono rotto il ginocchio». E' la fine di un sogno: «In scadenza di contratto col crociato rotto: il Milan mi ha mollato». Rassu ha ripreso con la Torres e nel novembre 1996 è tornato a Olbia, dove è rimasto fino alla stagione scorsa in C2, dopo aver contribuito alla promozione del 2002 con 19 gol: in tutto ha giocato da professionista 71 gare in C1 e 148 in C2. Ha anche segnato 81 gol, 58 in serie D, gli ultimi 3 ad Alghero «dove sono ho trovato nuovi stimoli, tornando vicino a casa, dato che sono di Siligo, un paesino a 20 minuti da Alghero; qui c' è tutto per far bene: società, bravi compagni e un pubblico incredibile». Del resto il neopromosso Alghero riempie sempre lo stadio: «Siamo ancora in tiro per i playoff. E ci crediamo di brutto!».
fonte: gazzetta.it
 
Banner

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13242105
 281 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!