La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Domenica, 30 Aprile 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2016-2017

NUORESE

-

Prossimo incontro
30-04-2017 ore 15:00

ARZACHENA

-

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Girone ritorno Juniores
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Juniores Nazionale

campionato nazionale Juniorese girone H

IL PUNTO GIRONE DI RITORNO
IL PUNTO FINALE SUL CAMPIONATO

I ragazzi della Juniores iniziano la stagione, allenati dal mister Antonio Prastaro.

Al giro di boa,in 13 gare collezionano 18 punti, posizionandosi a centro classifica in settima posizione , punti realizzati in virtù di 4 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte.
In casa nessuna sconfitta, 2 vittorie e 4 pareggi ; in trasferta 3 sconfitte, 2 vittorie e 2 pareggi.
Media gol quasi a pareggio con 22 gol fatti e 21 subiti.

Nel girone di ritorno, cambio della guardia in panchina, mister Prastaro si dimette per problemi familiari, al suo posto subentra mister Graziano Tolu. Partenza col botto e cavalcata vincente che proietta la squadra in breve tempo ai vertici della classifica.

In 13 partite totalizza 32 punti frutto di 10 vittorie, due pareggi e 1 sola sconfitta. In casa nessuna sconfitta,7 vittorie; in trasferta 3 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta contro il Frascati alla 12° giornata per 4-0 (l'unica vera pecca ,se cosi possiamo definirla, della gestione Tolu)

Media gol : 29 gol fatti e 13 subiti.

La formazione Juniores termina il Campionato al secondo posto, a 50 punti, a pari merito con l'Ostia Mare, perdendo purtroppo la gara spareggio che decretava la squadra che, in compagnia del Guidonia, primo in classifica a 59 punti, dovesse accedere alla fase finale del Torneo Nazionale. Comunque un bilancio più che positivo considerato il doppio cambio di allenatore, la giovane età dei ragazzi e il fatto che fosse una formazione completamente rinnovata in tutti i reparti. Molti ragazzi hanno avuto l'onore e il prestigio di far parte della rosa di prima squadra, alcuni hanno anche avuto modo di esordire in alcune gare di Coppa Italia, come Cappai, Bonino, Luca Marongiu; altri di sedersi in panchina, come Brindonia, Sanna, Filindeu, Palumbo.
A tutti un augurio di una bellissima carriera e in bocca al lupo per i prossimi campionati.


1° GIORNATA DI RITORNO

ARZACHENA-NUORESE 1 - 2 (doppietta di Demurtas)

Parte bene la Nuorese, guidata dal neo allenatore Graziano Tolu, andando a vincere in trasferta sul campo dell'Arzachena (seconda in classifica)una gara dominata per buona parte dei 90 minuti regolamentari, grazie ad una doppietta del piccolo gioiellino di casa, Demurtas. Una vittoria dedicata ad Antonio Prastaro,(allenatore dimissionario sostituito in corsa da Graziano Tolu) al quale vanno i nostri saluti nella speranza che possa risolvere a buon fine i suoi problemi famigliari.
Vittoria che proietta l'undici verdeazzurro a ridosso del gruppo delle prime della classe.

Nuorese:Bove, Brindonia, Serri, Sannia, Marongiu M., Cocco, Curreli (26º p.t. Morra), Marongiu L. (1º s.t. Masala), Cappai, Demurtas, Boninu. A disp. Mureddu, Viola, Ganga, Capelli, Mariane

Arzachena:Scanu, Madeddu, Deiana, Mureddu, Attori, Papaleo (32 s.t. La Rosa), Cannoni, Alluttu, Casu, Ghilardi (23 s.t. Solinas), Fresi. A disp. Corrias, Melis, Demurtas

Marcatori: 22 p.t. e 15 s.t. Demurtas, 45 p.t. Ghilardi

Brindonia Gabriele

ESORDIO COL BOTTO PER IL NEO-MISTER
GRAZIANO TOLU NUOVO ALLENATORE DEI GIOVANI VINCE AD ARZACHENA

Nuoro. Esordio fortunato per Graziano Tolu,il nuovo allenatore della Juniores.Nel campo dell'Arzachena ieri pomeriggio ha vinto per 2-1: doppietta su punizione di Demurtas,giovane di Tertenia. "Io sono appena arrivato e non voglio prendermi meriti che non mi competono- tende subito a precisare il mister -sicuramente abbiamo giocato bene e in campo ho davvero visto un bel gruppo di giovani".
Graziano Tolu, professione vigile urbano, 54 anni, arriva da una lunga esperienza sui campi di gioco. "Ho allenato la prima squadra verdeazurra 5 anni fa - ricorda - quando era ancora in 1° categoria". Ma nel suo curriculum figurano altre formazioni che militano nei diversi campionati della regione. Tra questi ci sono Bolotanese, Corrasi, Orotelli, Mamoiada, Budoni.
A dimettersi dall'incarico di allenatore della Juniores è stato Antonio Prastaro, che ha dovuto lasciare la squadra per motivi familiari.Cosi ha annunciato la dirigenza della Nuorese in un comunicato stampa nel quale la società ringrazia Prastaro "per l'impegno e la dedizione dimostrati".
A Tolu il compito, dunque, di riprendere in mano, un gruppo ben avviato. E, a dispetto di quanto detto, alcuni giorni fa dal consigliere provinciale di A.N. Pietro Corrias sul fatto che pochi nuoresi giochino nelle due squadre del capoluogo barbaricino, Tolu elenca i numeri della sua formazione.
"15 dei nosti ragazzi sono di Nuoro,5 arrivano dalla provincia, 3 dal Cagliaritano.Non è dunque vero quanto dice Corrias". Anche perchè il nostro obbiettivo è quello di portare i ragazzi nuoresi in prima squadra. Si lavora sempre in questa prospettiva,oltre che per mettersi in mostra nel campionato".
E con la vittoria di ieri, la Juniores si piazza nei primi posti della classifica "abbiamo vinto con l'Arzachena,seconda in classifica, che era a 6 punti da noi.Il distacco si è dunque ridotto un pò.E ci troviamo a ridosso delle prime posizioni".
Da parte del nuovo mister Graziano Tolu parole di elogio nei confronti della dirigenza:" I ragazzi son ben seguiti in campo e c'è un'ottima organizzazione. Noi puntiamo alla valorizzazione dei ragazzi che arrivano da Nuoro e dintorni".

Nadia Cossu da la Nuova Sardegna


2° GIORNATA DI RITORNO

NUORESE-OSTIA MARE 2 - 1 (doppietta di Demurtas)
 

LA JUNIORES VINCE E CONVINCE

Un altra bella prestazione dei ragazzi di Graziano Tolu, al cospetto della seconda in classifica,l'Ostia Mare.
Vincono e convincono, una vittoria ottenenuta dopo una partita giocata ad alti ritmi per grinta e gioco.
Primo tempo un pò sottotono, dove hanno lasciato molte delle iniziative agli avversari. Nella seconda frazione di gioco, i ragazzi son rientrati in campo col piglio giusto, non concedendo praticamente nulla agli avversari.Match-Winner anche quest'oggi il campioncino Demurtas, autore della seconda doppietta consecutiva: primo gol grazie ad un sacrosanto rigore concesso dall'arbitro proprio su atterramento dello stesso giocatore sul finale di una strepitosa azione personale, dove si era bevuto mezza difesa avversaria, il secondo su punizione dal limite dell'aria, imprendibile per il portiere ospite.
Due gol nell'arco di pochi minuti che hanno ribaltato il risultato a favore della formazione di casa, e hanno innervosito oltremisura i giocatori avversari che concludono la gara con due espulsi.
Domenica prossima la Nuorese Juniores incontrerà il Monterotondo, formazione con la quale all'andata perse per sei reti ad una.
Se useranno la stessa grinta del secondo tempo odierno, sicuramente porteranno a casa un risultato positivo.

Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Sannia, Marongiu M., Cocco, Curreli, Marongiu L., Cappai, Demurtas, Ganga. A disp. Mureddu, Masala, Viola, Morra, Mariane, Fadda, Filindeu. All.Tolu Graziano

Sannia Massimiliano


4° GIORNATA DI RITORNO

ASTREA-NUORESE 2-2

NUORESE:BOVE, BRINDONIA, SERRI, SANNIA, MARONGIU M., COCCO, CURRELI( 17' ST. VIOLA), MARONGIU L., CAPPAI, FILINDEU(46' ST.MORRA), BONINU(38' ST. MASALA). A DISP. MUREDDU, GANGA, CAPELLI, FADDA. ALL. TOLU GRAZIANO

MARCATORI: LUCA MARONGIU,FILINDEU
AMMONITI: BRINDONIA, SERRI, COCCO, FILINDEU E BONINU PER LA NUORESE, VARANTI, IUNCO, AGOSTINELLI, MORGANTI PER L'ASTREA
ESPULSI: FIORVANTI E AGOSTINELLI PER L'ASTREA
UN' OTTIMA NUORESE BEFFATA SUL CAMPO DELL'ASTREA

La Juniores, priva del fantasista Demurtas appiedato per un turno, porta a casa un solo punto dalla trasferta in casa dell'Astrea, nonostante abbia dominato per gli interi novanta minuti.
In gol con Luca Marongiu e con Filindeu, si fa recuperare nei minuti finali, grazie anche alla complicità dell'arbitro che nega la terza rete per un dubbio fuorigioco realizzata da Filindeu, il quale aveva ribattuto in rete una corta respinta del portiere avversario su tiro di Luca Marongiu. Peccato, anche se continua la striscia positiva dei ragazzi allenati da Graziano Tolu che rimangono comunque ancorati alle prime posizioni in classifica.

Marongiu Luca


5° GIORNATA DI RITORNO

NUORESE-TIVOLI 3-0

Nuorese: Bove, Masala, Serri, Sannia, M. Marongiu, Cocco, Filindeu (82’ Mariane), L. Marongiu, Cappai, Demurtas (80’ Ganga), Boninu.
Tivoli: Cimei, Colretta, Colazzi, Dominicini, Ragazzoni, Di Mario, Fiore (82’ Appodia), Angioli, Alivernini, Tontini (74’ Panzini), Flamini (75’ Fasanelli).
Reti: 17’ Cappai, 41’ Boninu, 73’ Demurtas

Ganga Tonino


6° GIORNATA DI RITORNO

ATLETICO CAGLIARI-NUORESE 0-1

Atletico: Lecca, Cardia, Serra, Secci, Matta, Pisu, Coni, Farci, Ligas, Melis, Contu.
Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Sannia, M. Marongiu, Cocco, Curreli (50’ Filindeu), L. Marongiu, Cappai, Demurtas, Boninu (86’ Masala).
Reti: 85’ st Filindeu.

Masala Salvatore


7° GIORNATA DI RITORNO

NUORESE-SPES MENTANA 3-0

Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Sannia (30º s.t.) Viola, Marongiu M., Cocco, Filindeu, Curreli (10º s.t. Morra), Cappai, Demurtas, Boninu (Mariane). A disp. Mureddu, Masala, Basolu


Spes Mentana: Ottavini, Sambernardi, Urbani, Galeazzi, D’Arpino, Dionisi, Cacciatore (1º s.t. Giordani), Catelli, Ruggeri, Maggi (1º s.t. Sordi) , Eusepi. A disp. Agostani, Della Valle, Marini

Marcatori: 25 p.t. Cappai, 35 p.t. Filindeu , 10 s.t. Demurtas

Cocco Fabio


8° GIORNATA DI RITORNO

ALGHERO-NUORESE 0-0

Alghero: Amadu, Roma, Brocca, Batoli, Deruda, Corveddu, Farina, Angioi, Oggiano, Puledra, Mereu. A disp. Idda, China, Cecconello, Chessa, Sanna, Profili
Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Marongiu L., Marongiu M., Cocco, Filindeu, (1º s.t. Curreli), Marci, Cappai, Demurtas, Boninu. A disp. Mureddu, Masala, Viola, Morra, Mariane

Occasioni: Oggiano per l’Alghero al 10º e al 18º p.t.; Cappai (traversa da centrocampo) al 25º p.t.,Demurtas goal annullato per “presunto” fuorigioco al 25º s.t.

Marongiu Mario


9° GIORNATA DI RITORNO

NUORESE-ALBALONGA 7 - 1

Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Armenise, Marongiu M., Cocco, Mela (46' Marci), Marongiu L., Cappai(50' Fadda), Demurtas (60' Viola), Boninu.

marcatori: Mela, Demurtas(2), Boninu (3), Fadda
.
NUORESE SUPERLATIVA
I RAGAZZI CHIUDONO LA PRATICA ALBALONGA CON UN PRIMO TEMPO DA MANUALE


Mamoiada. Oggi si recuperava la gara contro l'Albalonga rinviata precedentemente per neve.I ragazzi di mister Tolu dovevano vincere per agguantare la seconda piazza e cosi è stato.Un primo tempo giocato a grande ritmo, senza nulla concedere agli avversari e nel quale si è praticamente chiusa la partita con i 6 gol realizzati.
Apre le marcature Mela, seguito dal solito Demurtas autore di due splendide punizioni, tripletta dello scatenato Boninu.
Il secondo tempo si apre con l'Albalonga che tenta di accorciare le distanze, ma in contropiede è invece la Nuorese con Fadda a depositare in rete il settimo sigillo. C'è solo il tempo per il gol della bandiera degli ospiti, per il resto la Nuorese contiene le sfuriate avversarie guidata a centrocampo con esperienza da Luca Marongiu , Armenise coadiuvati sulle fasce da Mela e Marci.
E questo è il decimo risultato utile consecutivo della Juniores sotto la guida di Graziano Tolu.

10° GIORNATA DI RITORNO

CALANGIANUS-NUORESE 0-2

Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Sannia, Marongiu M., Cocco, Curreli (26º s.t. Capelli)Mariane, Cappai (Fadda), Demurtas, Boninu (41 s.t. Basolu). A disp. Melis, Viola, Ganga, Morra

Calangianus: Pavani, Corona (15 p.t. Fiori), Fabbri, Inzaina, Sassu, Cannoni, Amadori, Cugini, Frusciata, Imperio (15 s.t. Tamponi), Cassetta.A disp. Masu, Ariamone, Addis, El Hachimi, Di Pellegrini

Marcatori: 22 p.t. e 15 s.t. Demurtas

Mariane Enrico


11° GIORNATA DI RITORNO

NUORESE-GUIDONIA 1-0

Nuorese:Bove, Brindonia, Serri, Sannia, Marongiu M., Masala, Curreli (20º s.t. Filindeu), Marongiu L., Cappai, Demurtas (Mariane 45º s.t.), Boninu. A disp. Mureddu, Viola, Ganga, Capelli, Fadda
Guidonia:Moltoni, Boccia (25º s.t. Berardi), Bagaglia (20º p.t. Mecozzi), Bernardini, Attieni, Caravetta, Giordano, Baldassarre, Ferrari, Cipollone, Pancrazi. A disp. Di Somma, Aiello, Saladino

Marcatori: 12 s.t. Demurtas
BATTUTA DI MISURA LA CAPOLISTA GUIDONIA
LA BABY NUORESE A UN PASSO DAL PARADISO

Mamoiada.Chapeau!O, per chi preferisce, giù il capello davanti a questa Nuorese. I baby verdeazzurri non finiscono di stupire e sabato, davanti alla capolista Guidonia, hanno sfoderato una prestazione stupefacente per compatezza di squadra, maturità e carattere, determinazione e gioco. L'uno a zero finale sta addirittura stretto ai ragazzi del maestro-allenatore Tolu (chissà con lui in panchina da qualche giornata prima cosa sarebbero stati capaci di combinare Demurtas e compagni) che hanno macinato gioco dall'inizio alla fine concedendo quasi nulla agli avversari,creando (sopratutto nella prima frazione di gioco) una palla-gol ogni volta che si presentavano nell'area ospite.E tutto davanti ad una signora squadra, il Guidonia, che dalla prima giornata si è insediata al vertice del torneo e non è più scesa. Una vittoria che vale oro nella definitva conquista del secondo posto che vale la disputa della fase finale: era la gara più ostica, per pressione e per caratura degli avversari, perchè nelle gambe era in agguato la stanchezza e sopratutto c'era il concreto pericolo di specchiarsi nel sette a uno rifilato mercoledì all'Albalonga. E invece dopo aver studiado per i primi 15' di gioco gli avversari, senza accellerare la Nuorese, ha iniziato a fare la voce grossa: al 16' Boninu con un diagonale (fuori per questione di centimetri) spaventa Maltoni.Un minuto dopo su palla inattiva la difesa laziale salva in angolo su Serri e sul successivo corner Curreli appostato sul secondo palo a non trovare la porta. Al 24' Demurtas su punizione saggia la reattività di Maltoni che manda la palla sulla traversa.Sei minuti dopo lo scatenato Boninu salta 3 difensori e dribbla il portiere, ma la sua conclusione viene spazzata sulla linea di porta. Il Guidonia? non pervenuto. Nella ripresa, dopo una zampata al volo di Pancrazi agevolmente parata da Bove, Demurtas su punizione dai 20 metri trova il sette e sigla l'uno a zero.La Nuorese non spinge più sull'accelleratore e attende gli avversari: alla mezzora Cappai vede Maltoni fuori dai pali e prova l'eurogol dal centrocampo,fuori di un soffio. Due minuti dopo Bove è attento e para a terra la conclusione di Ferrari.

Fabio Ledda da L'Unione Sarda

Demurtas-Cappai
L'ARRIVO DI MISTER TOLU E' STATO DECISIVO

Una gara che può valere oro quella di sabato prossimo per i verdeazzurri.Il secondo posto è ormai meritato, ma ancora non certo: rimane la partita col Frascati, avversario non trascendentale e nell'ultima gara del campionato il derby con la Villacidrese, avversario ben più ostico, che giocherà alla morte.
I derby son tutti cosi: l'Alghero insegna.
Ma la Nuorese di Graziano Tolu ha una marcia in più.
Dal giorno del suo arrivo Demurtas eh http:// compagni hanno una media da capogiro: su undici gare ne hanno vinto nove e pareggiato due, segnando la bellezza di 25 gol e subendone solo 6. Solo in un occasione sono rimasti a secco (nello 0-0 di Alghero)mentre in 5 gare non hanno subito gol (tra l'altro 5 dei 6 gol subiti nel girone di ritorno sono arrivati alle prime 5 giornate). Numeri che fotografano la forza di questa Nuorese e i meriti dell'allenatore che sta veramente facendo crescere giorno dopo giorno i talenti dell'under.Una difesa granitica, un centrocampo invalicabile e un attacco dalle mille soluzioni.La mano del mister c'è e si vede.
(F.L.)


12° GIORNATA DI RITORNO


FRASCATI-NUORESE 4 - 0

Frascati:Casella, Fontana, Campos, Napolitano, Vezzani, Cugini, Parroni, Cupitelli(Testa), Casafina, Fiacchi(Ventura),Giorgi.
Nuorese: Bove, Brindonia, Serri, Sannia, Marongiu M., Cocco, Morra(Filindeu), Marongiu L.(Viola), Cappai, Demurtas, Mariane(Fadda).

Brutto stop in trasferta della Juniores. Una sconfitta che interrompe la lunga serie positiva dei ragazzi di mister Tolu. Andati subito in svantaggio nel corso del primo tempo. Nel secondo tempo subiscono subito il raddoppio non riuscendo più a riequilibrare le sorti della gara, anzi subendo (forse per demoralizzazione o stanchezza) altri due gol. Sabato prossimo dovrà confrontarsi in casa con la Villacidrese, un derby dove i ragazzi dovranno mettercela tutta per cercare di mantenere la seconda posizione che li porterebbe diritti alla fase finale del torneo nazionale.

Morra Giovanni


13° GIORNATA DI RITORNO


NUORESE-VILLACIDRESE 4 - 3

Nuorese: Bove, Brindonia, Masala (Viola), Sannia (Curreli), Marongiu M., Cocco, Mela, Marongiu L., Cappai, Demurtas (Fadda), Boninu. A disp. Mureddu, Viola, Ganga, Basolu, Morra

Villacidrese: Piras, Porcu, Dejas, Collu (Marroccu), Pistori, Corridori, Tinti, Costa M., Saba, Pintauro, Costa D. A disp. Mastino, Pittau, Onali, Meropiali.

Marcatori:Cappai 4 gol, Pintauro 2 gol, Saba 1 gol
La Nuorese e l'Ostia Mare si sono classificate a parità di punteggio al secondo posto del girone “H” del Campionato Nazionale Juniores, per cui dovranno effettuerà la gara di spareggio che si disputerà martedì 18 aprile 2006 sul campo neutro Comunale “L. Muzi” loc. la Svolta di Ciconia di ORVIETO (TR), con inizio alle ore 15,00. IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI...FORZA NUORESE!!!
SPAREGGIO PER L'ACCESSO ALLE FINALI NAZIONALI

NUORESE - OSTIA MARE 1-3
LA JUNIORES NON CE LA FA'
LA GARA-SPAREGGIO VA ALL'OSTIA MARE
FINISCE COSI' L'AVVENTURA DEI RAGAZZI DI MISTER TOLU

I ragazzi della Juniores hanno disputato ieri, martedì 18 aprile 2006, sul campo neutro Comunale “L. Muzi” loc. la Svolta di Ciconia di ORVIETO (TR), lo spareggio contro la formazione dell'Ostia Mare. Gara che aveva il fine di stabilire quale delle due (arrivate seconde a pari punti in campionato) avesse diritto ad accedere in compagnia del Guidonia (classificatosi primo nel Girone) alle fasi finali del torneo nazionale Juniores 2005 - 2006.
L'Ostia Mare si è presentata in campo imbottita di tutti i fuori quota della prima squadra (85,86,87) e sicuramente questo ha decretato un notevole divario tra le due formazioni, anche se la formazione dei verdeazzurri ha retto bene per buoni 45 minuti, poi ha dovuto cedere le armi dinnanzi ad uno-due micidiale.
La Nuorese reagisce e accorcia le distanze con Fadda, rete che viene subito resa vana dalla terza marcatura degli avversari che chiude definitivamente la partita.
3-1 il risultato finale a favore dell'Ostia Mare, ma onore al merito ai ragazzi della Juniores di mister Tolu. Si sono fatti valere in questo campionato sino alla fine, emulando per lunghi tratti,le prestazioni della prima squadra.
 

mr.Graziano Tolu

 

CalciomercatoLa squadra
Calendariocuriosità dal calendarioArchivio campionato
StatisticheTop 11 Serie DJuniores Nazionali

 
Banner

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 11838008
 335 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!