Home Notizie Dal Frogheri Dal Frogheri 07-08

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

martedi, 25 Aprile 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2016-2017

OSTIAMARE

4

Prossimo incontro
23-04-2017 ore 15:00

NUORESE

1

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Dal Frogheri 07.08
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

2007-2008


Notizie dal Frogheri: allenamenti, news, curiosità settimanali

News dal Frogheri:

Proseguono gli allenamenti dei verdeazzurri che, sulla scia del programma del ritiro precampionato, si alternano in due sedute giornaliere: una al mattino (esercizi aerobici e atletici) ed una al pomeriggio (schemi e partitelle). Si avvicina il giorno della prima partita ufficiale, si lavora bene si suda e l'atmosfera appare abbastanza tranquilla.

il preparatore atletico Spaggiari fa la gara con Festa

Lulù Oliveira e Cosimo Cosenza escono dagli spogliatoiSalvatore Cangelosi

Napolioni, Dentamaro, Cangelosi

Emerson ha compiuto gli anni e scruta verso l'orizzonte il suo futuro

Lulù gioca "al dottore" con Leandro Guaita

Roberto CappaiStefano Medda

Luca PanettoChissà cosa sta sognando Marco Osio.....

e poi tutti in campo per la consueta sgambata...

il preparatore atletico Spaggiari e il fisioterapista Fiorino si godono lo spettacolo

18/08/2007


News dal Frogheri:

Allenamento solo al mattino quest'oggi per i verdeazzurri, che si preparano alla sfida di domenica in terra trentina.Di pomeriggio al Frogheri sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria del manto erboso(carotatura, insabbiatura ecc)

24/08/2007


News dal Frogheri:

Mentre la squadra era in viaggio per il Trentino, i lavori di manutenzione del campo sono proseguiti senza interruzione

è stata medicata la zona carotata in precedenza per poi procedere all'insabbiatura...

27/08/2007


News dal Frogheri:

La prima volta di Bagatti al Frogheri

Sergio Bagatti(Olbia , 27-2-1949) , è il nuovo allenatore della Nuorese Calcio. Tecnico esperto con un grande passato anche come calciatore. Cominciò la sua carriera nel Tavolara ma subito prese il volo verso grandi platee (Lanerossi Vicenza in serie A, Inter, Udinese ecc.) per poi fare ritorno a casa dove divenne una bandiera per i tifosi e gli appassionati non solo come calciatore ma dopo, anche come allenatore ( uno dei plurichiamati sulla panchina Olbiese). Narra la leggenda che venne riportato ad Olbia nel 73 grazie ad una colletta dei tifosi che raccolsero circa 10 milioni di lire, un terzo della cifra necessaria per il suo acquisto. La squadra quell’anno retrocesse lo stesso, però Bagatti (bomber di razza) contribuì immediatamente a risalire la china, vincendo il successivo campionato di serie D. L’anno migliore come giocatore dell’Olbia fù il 77 dove segnò 11 gol e ricevette l’offerta della Reggiana. Proprio con la nuova maglia, l’anno dopo, rifilò 4 gol alla sua amata Olbia. Da allenatore conta 9 anni di panchina nell'Olbia (8 anni di C2 e 1 di D), due anni all'Arzachena in serie D e uno in Eccellenza con vittoria finale e promozione in D (2002-03), Tavolara con vittoria della Coppa Italia Regionale (2004-05).

Da parte nostra, benvenuto mister!!
18/09/2007


News dal Frogheri:

Seconda giornata di lavoro per mister Bagatti, oggi doppia seduta di allenamento (mattino-pomeriggio). Allenamenti a cui ha preso parte in sostanza l'intera rosa, a parte Emerson che sta ancora smaltendo i postumi della botta al fianco rimediata domenica scorsa in partita. Spettatore anche Alessandro Steri che qualche giorno fà è stato operato alla mano, ma è voluto comunque stare a sostenere il gruppo

La squadra si è impegnata a fondo per cercare di apprendere al meglio le direttive del nuovo mister

Mister Sapochetti, ogni tanto riassapora vecchi ricordi mettendo alla prova gli attaccanti.

19/09/2007


News dal Frogheri:

La Nuorese ha ripreso gli allenamenti in vista della gara interna col Carpenedolo alternando un lavoro di tipo atletico alle esercitazioni tecnico-tattiche. In questa fase Sergio Bagatti sta curando molto l'aspetto psicologico. La fase è ancora quella della conoscenza reciproca. Per questo motivo il tecnico si intrattiene a parlare a lungo con i giocatori per capire quali sono i problemi che, in alcuni momenti della gara, frenano la squadra e le impediscono di sfruttare il potenziale tecnico e di esperienza, che , sulla carta, è in gradi di esprimere.

Marco Manis, che a Valenza ha subito un gol senza mai essere seriamente impegnato analizza cosi il momento della Nuorese: "Dopo quattro giornate ci si aspettava qualche punto in più in classifica. Però, rimane, come d'altronde nelle ultime partite, la prestazione, a mio avviso buona. La Valenzana, ha pareggiato su una mischia, noi invece avevamo creato qualche occasione non sfruttata. La squadra ha fatto una buona prova, di carattere perchè venivamo da una settimana difficile e non era semplice lavorare e verranno anche i risultati. Domenica l'unica cosa che ci interessa è la vittoria".
Dopo un anno e mezzo ritrova mister Bagatti: "Ho lavorato col mister a Olbia per un mese e mezzo, nelle ultime quattro partite di campionato e poi nei playout. Ho un buon ricordo, alla fine riuscimmo a salvarci. Speriamo che il mister riesca a ripetere alla Nuorese quello che fece a Olbia, ma ad un livello più alto, nei playoff. Il tempo per rimediare c'è".

-Come sta la squadra?
" Stiamo bene. La settimana scorsa è stata tormentata, ma la squadra è in salute sia fisicamente che mentalmente. Ci manca solo la vittoria. Ma prima o poi arriverà".

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna
26/09/2007


Alla ricerca della vittoria perduta....
servizio fotografico di Gianni Gusai
agenzia fotografica E-Digiphoto Nuoro


Allenamenti in Trentino

reportage di Gianni Gusai e Piero Corda

31/10/2007


In difesa torna Panetto
Manis e Campo out

Il centrocampista Cosimo Cosenza saluta Nuoro e i suoi tifosi

Nuoro. Dopo la vittoria di Olbia per la Nuorese non c'è tempo per rifiatare. C'è da preparare la gara con il Pavia amministrando le forze e recuperando i reduci dalla battaglia del Nespoli. Sergio Bagatti ieri pomeriggio ha fatto lavorare la squadra con l'obbiettivo di smaltire le tossine del derby. Hanno forzato solo i giocatori rimasti a riposo e quelli utilizzati solo nella ripresa, mentre i titolari hanno svolto un lavoro di scarico e partecipato alla partitella a campo ridotto.
Domani non sarà disponibile il portiere Marco Manis, costretto ad abbandonare il derby per un problema muscolare dopo un quarto d'ora. Il giocatore dovrà stare fermo per venti giorni. Contro il Pavia non saranno disponibili neanche Ciccio Esposito e Campo, mentre tornerà al centro della difesa Panetto che ha scontato la squalifica. Bagatti sembra deciso a riconfermare la formazione di giovedi, anche se la rifinitura di stamattina chiarirà al tecnico gli ultimi dubbi sulle condizioni dei giocatori più affaticati.
Intanto, ieri la Nuorese ha annunciato di aver risolto il rapporto professionale con il centrocampista Cosimo Cosenza.

(g.s. da La Nuova Sardegna)
03/11/2007


Esposito, Caridi e Campo recuperano

Nuoro. La Nuorese, dopo l'entusiasmante ma faticosa settimana che ha fruttato nove punti in sette giorni e il quarto posto, questo pomeriggio si rituffa nel lavoro quotidiano.
La vittoria sul Pavia non è stata indolore. Due ammonizioni pesanti priveranno la Nuorese nella trasferta di Vercelli dei centrali Sanna e Napolioni che nelle ultime gare avevano trovato un notevole affiatamento con i compagni di reparto. Sergio Bagatti, comunque, non è uomo da spaventarsi di fronte alle assenze, come ha già dimostrato in occasione delle defezioni che hanno colpito il reparto difensivo. Questa settimana completeranno il programma di recupero i difensori Esposito e Caridi, circostanza che, unita alla disponibilità di Mengo, potrebbe consentire al tecnico di ridisegnare il reparto arretrato e di spostare Emerson in posizione di centrocampista centrale. Tornerà disponibile anche Campo, che ha assorbito il problema muscolare, e il cui utilizzo renderebbe possibile un arretramento sulla linea mediana di Steri o Gennari.
Le alternative non mancano e Bagatti, che ha già dimostrato di non badare ai nomi ma al lavoro in allenamento, utilizzerà le prossime esercitazioni tecnico-tattiche per ridisegnare la squadra in vista della trasferta.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 06/11/2007


Bagatti ha gli uomini contati
Emergenza a centrocampo, Emerson farà il regista

Nuoro. Un vento gelido ha accolto la Nuorese alla ripresa degli allenamenti. C'è da preparare la difficile trasferta di Vercelli contro una squadra pericolosa. Il leit motiv della settimana per Sergio Bagatti sarà la ricerca di un nuovo asseto di centrocampo alla luce delle assenze di Sanna e Napolioni fermati dal giudice sportivo. Il tecnico non ha perso tempo. Tutti a disposizione, eccetto Zaccarelli e Campo che hanno svolto un lavoro differenziato. Ha ripreso ad allenarsi, anche se ha svolto solo un lavoro leggero, il portiere Manis. Caridi ed Esposito, invece, si sono allenati con la squadra. Dopo il riscaldamento e un lavoro di natura aerobica, Bagatti ha fatto svolgere alla squadra alcune esercitazioni tecnico-tattiche. Nella partitella Emerson è stato schierato nel ruolo di centrale di centrocampo affiancato da Gennari. Sulle corsie laterali si sono mossi Guaita a destra e Steri a sinistra. In attacco si è vista la coppia Oliveira-Cappai, mentre in difesa Mengo ha giocato da centrale con Medda tornato a fare il laterale basso. Altro nodo da sciogliere per Bagatti la scelta del sostituto di Emerson nel ruolo di laterale difensivo sinistro. Esposito potrebbe riprendere il posto che nella scorsa stagione e all'inizio di questa è stato suo, ma non gioca una gara ufficiale da un mese e mezzo e il tecnico vuole valutarne la condizione nel corso della settimana. Sulla rampa di lancio c'è, comunque, Masia. Gli esperimenti, comunque, continueranno anche nella giornata di oggi in cui è prevista una doppia seduta di lavoro.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna. 07
/11/2007


Campo recupera, Manis e Zaccarelli lavorano a parte

Nuoro. Doppia seduta di allenamento per la Nuorese che sta preparando la trasferta di Vercelli. Gli allenamenti sono stati diretti dall'allenatore Marco Sapochetti e dal preparatore atletico Alessandro Spiaggiari per un improvviso lutto che ha colpito il tecnico verdeazzurro Sergio Bagatti la cui madre è deceduta la notte scorsa. La squadra ha svolto al mattino una serie di esercizi di tipo aerobico e ha completato il lavoro con una seduta in palestra. Nell'allenamento del pomeriggio al lavoro atletico si sono aggiunte esercitazioni tecnico tattiche. La partitella a campo ridotto ha chiuso la giornata di lavoro.
Manis e Zaccarelli si sono allenati a parte, mentre tutti gli altri giocatori, compreso Massimo Campo sono recuperati. I primi allenamenti di questa settimana sono serviti allo staff tecnico per fare il punto sulla condizione fisica della squadra che, nonostante il tour de force cui è stata sottoposta nelle ultime due settimane, ha mostrato di essere in un brillante stato di forma. Dopo l'impegnativa gara di Olbia ci si poteva aspettare che la squadra contro il Pavia risentisse, almeno nel secondo tempo, della fatica del derby. Invece la Nuorese, pur limitandosi nella ripresa a controllare la gara, ha dimostrato di tenere il campo fino al novantesimo. Oggi la Nuorese sosterrà una nuova seduta di allenamento che sarà diretta ancora dalla coppia Sapochetti-Spaggiari.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 08/11/2007


La Nuorese si prepara alla sfida col Cassino

Nuoro. La Nuorese, reduce dalla quarta vittoria consecutiva, ieri pomeriggio ha ripreso gli allenamenti. Dopo la decisione della Federazione di sospendere per una giornata i campionati professionistici, non c'è da preparare la gara della domenica ma Sergio Bagatti vuole tenere alta la concentrazione. La sosta rischia di essere dannosa per la Nuorese che si trova in un eccezionale condizione psico-fisica. Lo staff verdeazzurro utilizzerà questa settimana per recuperare i giocatori infortunati e far rifiatare quelli affaticati.
Bagatti farà lavorare la squadra sino a sabato, concederà la domenica di riposo e riprenderà gli allenamenti lunedi 19 in vista dell'impegno di Coppa Italia contro il Cassino in programma al Frogheri il 21 novembre. All'allenamento di ieri hanno partecipato tutti i giocatori della rosa, tranne Caridi, Cirillo e Napoleoni che si uniranno alla squadra stamattina per partecipare alla doppia seduta di lavoro.

(g.s. da la Nuova Sardegna) 14/11/2007


Arriva in prova un difensore


Nuoro. Un centrale difensivo direttamente dalla serie A svedese in prova. E' questa la novità della settimana in casa Nuorese. Il giocatore, Edin Kozica, nato a Sarajevo nel 1985, proviene dal Djurgrdens IF di Stoccolma, che milita nella massima serie scandinava. Kozica, il cui contratto è in scadenza, ieri pomeriggio ha effettuato il primo allenamento con i verdeazzurri, il giocatore rimarrà in prova per alcuni giorni.
Intanto, anche ieri è continuata senza sosta la preparazione in vista della gara di Coppa Italia contro il Cassino di mercoledi. In questi giorni lo staff tecnico sta facendo svolgere alla squadra un lavoro di tipo atletico, alternato ad intense esercitazioni tecnico-tattiche. Tutti presenti tranne Luca Panetto che mercoledi ha accusato un problema fisico e ieri è rimasto a riposo. Sulla via del recupero anche Marco Manis ed Edoardo Zaccarelli.

(g.s. da la Nuova Sardegna)


Edin Kozica (Sarajevo 08/01/1985, 1.85 m, 78 kg)

16/11/2007


I verdeazzurri pensano già al mercoledi di Coppa

Nuoro. La Nuorese, nonostante la sosta forzata, sta continuando a lavorare con impegno per farsi trovare pronta alla ripresa del campionato. I verdeazzurri, reduci da un poker di vittorie, non vogliono lasciarsi sfuggire questo momento magico e si stanno allenando per arrivare in perfette condizioni al rush finale del girone di andata. Tra i protagonisti delle ultime settimane c'è senz'altro Alessandro Steri che anche domenica scorsa a Vercelli, con un gol di rapina da vero attaccante, ha dato il via alla rimonta Nuorese. Il centrocampista analizza cosi lo stato di forma della Nuorese: "Abbiamo fatto tante partite in pochi giorni, compreso il recupero con il Mezzocorona. Non so, però, se questa sosta ci possa aiutare perchè eravamo in un buon momento sia fisico che mentale. Di sicuro, però, ci consentirà di recuperare qualche giocatore infortunato. Il mister, poi, chi ha fatto svolgere un lavoro tattico in prospettiva campionato, anche se prima abbiamo l'impegno di Coppa Italia".
Quella col Cassino, al di là degli obbiettivi finali, vi consentirà di non stare fermi per due settimane:
" E' vero. Poi noi abbiamo una rosa abbastanza ampia e la partita di coppa consentirà a tutti i giocatori di trovare spazio, sopratutto a quelli che, giustamente, devono trovare la condizione migliore".
Quest'anno sta giocando in un ruolo, per lei, inedito. "Diciamo che negli anni precedenti nella Nuorese ho cambiato vari ruoli. Quest'anno, invece, mister Bagatti mi sta utilizzando da esterno offensivo, ruolo cui mi sto adattando bene".

(g.s. da la Nuova Sardegna) 17/11/2007


Mercoledì sfida col Cassino

Nuoro. La Nuorese, dopo la domenica di pausa forzata, riprenderà gli allenamenti questo pomeriggio. C'è infatti da preparare la gara di Coppa Italia con il Cassino, squadra che milita nel Girone C della C2, in programma al Frogheri mercoledi alle 14,30. La squadra in settimana ha svolto un intenso ciclo di allenamenti che si sono conclusi sabato pomeriggio. L'obbiettivo di Sergio Bagatti e del suo staff è stato quello di affinare la condizione dei giocatori reduci da lunghi infortuni e far smaltire le tossine accumulate negli ultimi venti giorni ai giocatori che sono scesi in campo per il maggior numero di minuti. Il tecnico ha impegnato la squadra con intense e prolungate esercitazioni tecnico-tattiche curando la fase offensiva. Nei giorni scorsi Panetto, Manis e Zaccarelli si sono allenati a parte, ma il loro recupero è a buon punto e già da oggi potrebbero tornare a lavorare col gruppo.

( g.s.) da la Nuova Sardegna


Con l'antigelo verso Crema

Nuoro. L'abbondante nevicata di lunedi ha reso inagibile il Frogheri e costretto la Nuorese ad allenarsi al coperto in una struttura di Pratosardo. Quella climatica è una complicazione in più sulla strada che si avvicina alla difficile trasferta di Crema.
Alla seduta di lavoro non hanno partecipato Masia, ancora alle prese con il problema alla caviglia che gli ha fatto saltare la sfida col Mezzocorona; Steri, che risente dei postumi di una botta, e Panetto che lamenta un riacutizzarsi del problema alla schiena che lo ha tenuto lontano dai campo per un paio di gare. I tre giocatori si sono allenati nella palestra del Frogheri.
Il tecnico Sergio Bagatti e il preparatore Alessandro Spaggiari, invece, hanno fatto svolgere alla squadra un lavoro atletico dividendo i giocatori in due gruppi. Una serie di esercizi con il pallone e delle partite a calcetto hanno chiuso la seduta. Oggi la squadra, come tutti i mercoledi, ha in programma una doppia razione di lavoro. La squadra si allenerà al mattino in palestra, mentre nel pomeriggio si sposterà sul campo in terra battuta de la Solitudine per iniziare a mettere a punto gli schemi tattici anti-Pergocrema.
Tra l'altro il tecnico dovrà ridisegnare l'attacco, vista l'assenza dello squalificato Oliveira, mentre in difesa saranno nuovamente disponibili Emerson ed Esposito.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna


News volante:

Continua la preparazione dei verdeazzurri in vista dell'impegnativa trasferta che domenica prossima li vedrà impegnati contro il Pergocrema. Ieri si è allenata lontana dal Frogheri in quanto ancora inagibile a seguito delle abbondanti precipitazioni di questi giorni. Questo pomeriggio, la Nuorese, ha disputato un'amichevole ad Oristano contro la Tharros, finita 9-1 per i verdeazzurri. I gol sono stati realizzati da Emerson su calcio di rigore (schierato per l'occasione come trequartista a ridosso delle due punte), Di Piedi, Cangelosi, Guaita, doppietta di Gennari e tripletta di Oliveira.

In riferimento alla gara di domenica, informiamo che, purtroppo, per motivi tecnici, non potremo garantire la diretta audio, cercheremo di tenervi informati tempestivamente in forma scritta.

20/12/2007


News dal Frogheri:

Dopo tre giorni di esilio a causa del maltempo , ieri pomeriggio la Nuorese è tornata ad allenarsi al Frogheri. Sergio Bagatti ha fatto svolgere alla squadra un lavoro tecnico-tattico in vista dell'ultima partita dell'anno con il Pergocrema. La gara di giovedi contro la Tharros, però, ha lasciato qualche strascico: Emerson, che ha dovuto abbandonare il campo per una botta al ginocchio, è stato tenuto precazionalmente a riposo. Il brasiliano, che avverte un pò di dolore, proverà questo pomeriggio, anche se ci sono molte probabilità che possa recuperare. Buone notizie, invece, per Cappai, tenuto a riposo ad Oristano. L'attaccante si è allenato con la squadra, mentre Masia dovrà stare fermo almeno un paio di settimane. Bagatti nella partitella ha provato lo schieramento da opporre ai lombardi. In difesa si è rivisto Esposito sulla sinistra, Medda è tornato a destra, mentre al centro hanno giocato Mengo e Panetto. A centrocampo Sanna e Napolioni sono stati affiancati da Steri e Gennari, con Campo e Di Piedi in attacco. La rifinitura di oggi servirà al tecnico per decidere quale undici mandare in campo a Crema. Se Emerson dovesse recuperare è probabile che giochi da esterno sinistro, mentre per una maglia in attacco ci potrebbe essere il ballottaggio tra Di Piedi e Cappai. Tutte decisioni che saranno rimandate alla tarda mattinata di oggi, quando il mister stilerà la lista dei convocati. La Nuorese a Crema tenterà il colpaccio anche se l'impresa non è delle più semplici.

(g.s. da la Nuova Sardegna)
22/12/2007


News dal Frogheri:

Continua la preparazione in vista del match di domenica che riporterà l'aria delle partite vere allo stadio Frogheri. Mister Bagatti ancora bloccato a letto dall'influenza, cosi come Iezzi anch'esso febbricitante. La squadra ha svolto l'allenamento agli ordini di mister Sapochetti per quanto riguarda l'aspetto tattico e del preparatore atletico Spaggiari per l'aspetto aerobico e fisico.
Atmosfera molto serena, i vecchi cercano di far ambientare i nuovi innesti...

09/01/2008


News dal Frogheri:

La Nuorese continua la preparazione in vista della gara di domenica contro la Valenzana, ieri seduta atletica e piccola partitella a campo ridotto. Tutto si è svolto regolarmente.



Ieri pomeriggio, per mano del delegato provinciale della F.I.G.C Giorgio Serra, è stata consegnato il "Premio Disciplina 2006/2007 Settore Giovanile e Scolastico"

24/01/2008


Ultima volta al Frogheri in verdeazzurro per Emerson

Nuoro. Ultimo allenamento insieme ai compagni di tante battaglie per Ramos Borges Emerson questo pomeriggio allo stadio Frogheri. Il centrocampista brasiliano ha voluto cosi salutare "sudando" i suoi amici e tutto lo staff prima della sua partenza verso la nuova destinazione: Taranto.

dopo le varie foto ricordo, la squadra agli ordini del mister Bagatti, del suo vice Sapochetti ha ripreso gli allenamenti in vista del triangolare che si disputerà domani a Tortoli contro la formazione locale e la Villacidrese con inizio alle ore 14,30 allo stadio Fra Locci.

e allora ci si ributta subito nel lavoro quotidiano

Sapochetti da la carica anche ad Emidio, perchè c'è un campionato da onorare e portare a termine nel migliore dei modi...01/02/2008


News dal Frogheri:
La prima volta di Rodolfi al Frogheri

Al termine della conferenza stampa, il nuovo mister si è subito tuffato nel lavoro che lui predilige: il lavoro sul campo. Una chiacchierata con i ragazzi giusto per conoscersi e poi tutti al lavoro.

14/02/2008


News dal Frogheri:

Paolo Rodolfi ha iniziato a disegnare la Nuorese anti SudTirol. Assenti Sanna e Mengo per squalifica. Il tecnico sta studiando le modifiche da apportare al centrocampo. Ieri, ha provato a fianco di Napolioni, Gennari. Il centrocampista, al termine dell'allenamento, ha confermato che da domenica sarà a disposizione del tecnico, ma ha preferito, per il momento, non rilasciare dichiarazioni. In difesa al posto di Mengo, dovrebbe giocare Panetto, mentre sono da verificare le condizioni di Padula che non si è allenato per problemi muscolari. Intanto Alessandro Steri, in ballottaggio con Gennari per un posto da titolare, racconta la soddisfazione per la vittoria sul Lumezzane.
" Avevamo lavorato bene in settimana. E' stata una partita difficile contro la capolista e contro Petrone che ci teneva a batterci, ma siamo riusciti a fargli un brutto scherzo".
- Steri è consapevole che bisogna dare continuità alla vittoria sulla capolista.
" Abbiamo un ciclo di partite fondamentali contro squadre che stanno facendo bene, il Sud Tirol è una buona squadra. Con una vittoria saremo sicuramente dentro i playoff che per la Nuorese è un obbiettivo da raggiungere ad ogni costo. La classifica è corta. Basta dare continuità ai risultati per risalire. E' quello che vogliamo fare per disputare i playoff".
- Steri, che a Lumezzane si è procurato il quarto rigore, finora ha dimostrato di essere devastante se entra nel finale.
" Quello di esterno non è il mio ruolo naturale, ma in quella posizione do il meglio quando entro a gara iniziata, forse perchè le squadre sono lunghe".
- Su Rodolfi , Steri rivela.
" Il tecnico sta lavorando sulla tattica e sulla fase difensiva e infatti in due gare non abbiamo subito gol. Penso che adesso insisterà anche sulla fase offensiva poerchè le occasioni che riusciamo a crearle, ma non siamo cattivi".

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna
28/02/2008


Padula sta meglio, Iezzi è pronto per il rientro

La Nuorese prepara la sfida di domenica col SudTirol. La squadra ospite è reduce da un ottima prova contro l'Olbia e verrà a Nuoro per avere conferme sul suo ritrovato stato di forma. La Nuorese, invece, vuole sfruttare l'iniezione di entusiasmo che i tre punti di Lumezzane hanno infuso alla squadra e nell'ambiente. A mantenere tutti con i piedi per terra, però, ci ha pensato il tecnico Rodolfi, che anche ieri ha provato nel corso della partitella in famiglia, l'undici da opporre al SudTirol. Dall'infermeria buone notizie per Padula, che ieri ha ripreso ad allenarsi e ci sono buone possibilità, che possa giocare. Mentre Iezzi, grazie ad uno speciale tutore, sarà convocato. Nuvoli, invece ha saltato l'allenamento per una indisposizione. Nella partitella Rodolfi ha continuato l'opera di affinamento degli schemi difensivi e offensivi. Il tecnco ha schierato tra i titolari, nel primo tempo, Medda, Palazzo, Panetto e Zaccarelli in difesa. A centrocampo Napolioni e Gennari, apparso in buone condizioni e autore di due gol, sono stati affiancati sulle fasce da Iezzi a destra e Guaita a sinistra. Oliveira ha giocato dietro l'unica punta Longobardi. Un 4-4-1-1 con la difesa bloccata, ma con Gennari libero di andare alla conclusione. L'idea sembra proprio questa.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 29/02/2008


News dal Frogheri:

La Nuorese ha svolto ieri una doppia seduta di allenamenti alla quale ha partecipato anche Luis Oliveira. Il bomber verdeazzurro si è prontamente ripreso dal leggero attacco febbrile che lo aveva colpito nei giorni scorsi e domenica prossima dovrebbe scendere in campo. Il brasiliano è apparso in buone condizioni fisiche e si è mosso con disinvoltura nella partitella in famiglia che ha chiuso l'allenamento. Il tecnico Paolo Rodolfi ha continuato a provare la squadra anti Ivrea. In difesa Medda dovrebbe riprendere il suo posto sulla corsia destra, mentre nel ruolo di centrale ci sono tre uomini, per due maglie: Panetto, Palazzo e Mengo. Ieri tra i titolari si è vista una difesa composta da Medda, Mengo, Panetto e Padula, ma da qui a sabato è certo che il tecnico proverà anche uno schieramento che veda Palazzo tra i protagonisti. Anche perchè l'equilibrio difensivo raggiunto in queste ultime giornate è un bene prezioso che è necessario preservare. A centrocampo nella partitella si è ricomposta la coppia di centrali Napolioni-Sanna, mentre Rodolfi dovrà decidere quali esterni mandare in campo. Assente lo squalificato Guaita, potrebbe schierare Nuvoli a destra e Gennari a sinistra, oppure puntare su Iezzi. Il tecnico ha anche provato nel ruolo di esterno destro Masia che in quella posizione ha giocato già in passato. In attacco è prevista la conferma della coppia Oliveira-Longobardi. La Nuorese vuole tornare da Ivrea con i tre punti e per far questo dovrà giocare una gara sulla falsariga di quella di Lumezzane. Ai verdeazzurri, naturalmente per respirare aria di playoff, oltre che una difesa di ferro, occorrerà un attacco che segni. Il tecnico ne è consapevole e per questo negli ultimi tempi sta focalizzando la sua attenzione sugli schemi offensivi, che vanno perfezionati.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna
06/03/2008


News dal Frogheri:

La Nuorese a causa della nevicata che ha reso inagibile il Frogheri, si è allenata sul sintetico di Irgoli. Esercizi atletici e partitella. Non si sono allenati col gruppo Di Piedi e Cangelosi, alle prese con piccoli acciacchi. Il tecnico Rodolfi ha continuato con le esercitazioni tecnico-tattiche per affinare l'intesa.
Luis Oliveira, autore finora di 11 gol, è consapevole che alla Nuorese per volare ai playoff servono i gol.
"Stiamo creando tante occasioni ma non riusciamo a buttarla dentro. Il mister sta lavorando tantissimo con la difesa e, per il momento, incrociando le dita, sono già tre giornate che non subiamo gol. Stiamo segnando poco e adesso tocca a noi attaccanti fare qualcosa di più. Dobbiamo mettere a posto sia la testa che i piedi per riuscire a fare gol".
- Contro il Sud Tirol per lei giocare è stato complicato visto che Firicano le ha dedicato una marcatura particolare.
" Quando prendevo palla avevo sempre due uomini addosso e non è stato facile giocare. Di solito tiro tre o quattro volte in porta a partita, ma contro il SudTirol non sono mai andato alla conclusione":
- Che avversario troverete a Ivrea?
" Mi aspetto una squadra arrabbiata che deve fare la partita e attaccare se vuole vincere e raggiungerci. Per noi sarà l'occasione giusta per sfruttare il contropiede. Spero di avere qualche possibilità in più".
- Oliveira analizza cosi il campionato della Nuorese.
" Abbiamo perso tantissimi punti sia in casa che in trasferta. Ma non conta più. Dobbiamo guardare alle prossime gare e cercare di fare più punti possibile, cercando di non perdere e vincendo in casa. Io ai playoff ci credo ancora. Lo facevo nei momenti difficili e adesso ci credo ancora di più perchè la squadra sta giocando bene".

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna.
07/03/2008


News dal Frogheri:

Continua la marcia di avvicinamento della Nuorese al derby con l'Olbia. Ieri la squadra ha svolto una doppia seduta conclusa con una partita a tutto campo. Il tecnico avrà nuovamente a disposizione Guaita, che ha scontato la squalifica, e spera di poter convocare anche Iezzi, ancora alle prese con l'infortunio al polso. Rodolfi al momento dispone di tutta la rosa e quindi può valutare con serenità quale undici mandare in campo. In difesa ci sono tre uomini per due maglie ( Palazzo, Mengo e Panetto), mentre a centrocampo il tecnico deve scegliere i laterali da affiancare a Sanna e Napolioni. In attacco, invece, è scontata la conferma di Oliveira e Longobardi.
Ieri pomeriggio Rodolfi ha schierato tra i titolari Manis in porta, Medda, Palazzo, Panetto e Padula in difesa. A centrocampo Sanna e Napolioni sono stati supportati sulle fasce da Guaita a destra e Iezzi a sinistra, mentre in attacco hanno fatto coppia Oliveira e Longobardi. Intanto sta crescendo tra i tifosi la febbre del derby. La Nuorese ha comunicato che i biglietti per i supporters ospiti sono disponibili presso il bar di Francesco Sotgiu, in via Amedeo 15, a Olbia.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 13/03/2008


Tutti abili e arruolati, è disponibile anche Iezzi.

La Nuorese ha sostenuto nel pomeriggio di ieri l'ultima seduta di allenamento in vista del derby con l'Olbia. Nella mattinata di oggi la squadra si ritroverà al Frogheri per la rifinitura che dovrebbe servire al tecnico verdeazzurro Paolo Rodolfi per sciogliere gli ultimi dubbi sulla formazione da opporre ai galluresi. Alla seduta ha partecipato tutta la rosa. I giocatori sono apparsi in buona condizione psico-fisica anche se rimangono da verificare le condizioni di Massimiliano Iezzi, assente dal campo di gioco dalla gara di Varese ma apparso smanioso di ritrovare una maglia da titolare. I nodi che il tecnico deve sciogliere sono quelli della coppia di centrali difensivi, con Panetto e Palazzo favoriti su Mengo, e dei due esterni di centrocampo. In questo ruolo Rodolfi ha l'imbarazzo della scelta avendo a disposizione Steri, Nuvoli, Guaita, Masia e Iezzi, se sarà convocato. Dalla scelta degli esterni dipenderà anche l'atteggiamento che la squadra terrà in campo. Nella partitella di ieri Rodolfi ha mischiato un pò le carte sia a centrocampo che in attacco. Un esercitazione sui calci da fermo, rigori e punizioni, ha chiuso la seduta di allenamento

G.S. da la Nuova Sardegna.15/03/2008


Napolioni si ferma, il centrocampista salta la gara di Pavia

Per i giocatori della Nuorese non c'è stato neanche il tempo di festeggiare la vittoria sull'Olbia. In occasione delle festività pasquali la prossima giornata di campionato si giocherà di sabato e questo fatto ha costretto lo staff tecnico verdeazzurro a modificare il programma di allenamenti. Ieri la Nuorese si è ritrovata al Campo Scuola per riprendere il lavoro in vista della difficile trasferta di Pavia. La Nuorese, infatti, per preservare il manto erboso del Frogheri, sottoposto a manutenzione straordinaria in vista dell'incontro ufficiale in programma a Nuoro tra le nazionali Under 20 di Italia e Austria del 25 marzo, ha accettato di trasferirsi nell'impianto di via Veneto. Alla seduta di lavoro hanno partecipato tutti i giocatori della rosa con l'esclusione di Marco Napolioni. Il centrocampista romano è alle prese con un problema muscolare che lo ha costretto ad abbandonare anzitempo il derby con l'Olbia. Napolioni dovrà sottoporsi a degli esami clinici che accertino l'entità della lesione muscolare. I giocatori sono stati divisi in due gruppi e, nonostante qualche inconveniente, hanno svolto un lavoro di scarico. Oggi sono in programma due sedute durante le quali il tecnico Rodolfi inizierà a disegnare la squadra che dovrà cercare di ottenere i tre punti a Pavia.

(g.s. da la Nuova Sardegna)18/03/2008


Napolioni sta meglio, torna Mengo

La Nuorese sta completando la preparazione della prossima gara di campionato in programma sabato a Pavia, nell'impianto in sintetico di Irgoli. All'allenamento hanno partecipato tutti gli effettivi a disposizione del tecnico. Per Paolo Rodolfi arrivano buone notizie dall'infermeria. L'infortunio muscolare di Marco Napolioni si è rilevato molto meno grave del previsto e il centrocampista romano ha ripreso ad allenarsi con i compagni, anche se sono da valutare le sue condizioni in vista della trasferta in Lombardia. Il tecnico verdeazzurro anche nella seduta di lavoro di ieri ha provato la formazione da opporre al Pavia. Al posto dello squalificato Panetto dovrebbe giocare Mengo, mentre se Napolioni non dovesse farcela, a fianco di Sanna sarà schierato Gennari, apparso contro l'Olbia in grande condizione e voglioso di recuperare tre mesi trascorsi senza disputare gare ufficiali. Nella partitella in famiglia che ha chiuso la seduta di lavoro, Rodolfi ha provato alcune di queste soluzioni, schierando Mengo a fianco di Palazzo al centro della difesa e confermando, a centrocampo, Steri sulla sinistra. Nel ruolo di laterale Rodolfi potrebbe puntare su Iezzi che contro l'Olbia è subentrato a Guaita giocando sulla fascia destra. Nel pomeriggio di oggi nuova seduta di lavoro a Irgoli, mentre venerdi mattina la Nuorese effettuerà la rifinitura al campo de la Solitudine.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna20/03/2008


Mengo e Gennari in pole

Confermare a Pavia quanto di buono fatto vedere nel derby con l'Olbia. La Nuorese ha lavorato tutta la settimana con questo pensiero. La trasferta di Pavia è un crocevia importante sulla strada dei playoff e i verdeazzurri vogliono presentarsi in Lombardia al massimo della condizione psico-fisica. Per tutta la settimana Paolo Rodolfi ha lavorato per disegnare la migliore formazione possibile. Anche nel pomeriggio di ieri sul sintetico di Irgoli, il tecnico ha provato diverse soluzioni. In difesa, il sostituto naturale di Panetto è Mengo, mentre a centrocampo Gennari è in pole position per sostituire l'infortunato Napolioni, anche se rimane in preallarme Nuvoli. In attacco è scontata la conferma della coppia Oliveira-Longobardi. Rodolfi, invece, deve decidere con quali esterni giocare. Sulla corsia destra il tecnico dovrebbe schierare l'argentino Guaita, contro l'Olbia tornato su grandi livelli, mentre sulla fascia sinistra ci sono tre uomini per una maglia: Iezzi, Steri e Nuvoli. Il Pavia, prima della sconfitta di Sassari, aveva inanellato 8 risultati utili consecutivi. Rodolfi non si fida degli avversari, sebbene siano in zona playout, ed è probabile che mandi in campo una squadra che tenga, almeno in avvio, un atteggiamento prudente.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 21/03/2008


News dal Frogheri:

Ieri la squadra ha ripreso gli allenamenti in vista dell'impegnativo incontro di domenica che vedrà di scena al Frogheri di Nuoro la formazione della Pro Vercelli. Un ampia fase della seduta è stata dedicata all'aspetto atletico (nell'ambito dei richiami di preparazione stilati dallo staff), tutta la rosa ha partecipato alla seduta. Hanno ripreso ad allenarsi col gruppo Longobardi, Di Piedi e Padula colpiti nei giorni precedenti da virus influenzale. Steri ha recuperato dai problemi muscolari che l'avevano colpito in settimana, mentre ancora lamenta qualche dolore muscolare Gennari ( un risentimento che ogni tanto si fa sentire e che lo ha bloccato anche in occasione della trasferta di Pavia). Alla fine della seduta consueta partitella a campo ridotto.
Oggi è prevista una doppia seduta e mister Rodolfi presumibilmente inizierà a lavorare sull'aspetto tattico.


La Nuorese si prepara allo sprint decisivo

Nuoro. La Nuorese vuole vincere a Caravaggio per poi giocarsi tutto negli scontri diretti con Canavese e Rodengo. La prossima giornata di campionato, in cui sono in programma diverse sfide di vertice, potrebbe essere decisiva per definire il lotto delle squadre che nelle ultime tre gare di campionato si giocheranno i quattro posti che valgono i playoff.
La Nuorese vuole farsi trovare pronta all'appuntamento. Anche ieri le due sedute di allenamento sono state dirette da Sapochetti e Spaggiari, ma per oggi è previsto il rientro del tecnico Paolo Rodolfi. La squadra ha alternato esercitazioni atletiche al lavoro col pallone. La consueta partitella a campo ridotto ha chiuso la giornata di allenamento. A partire da oggi Rodolfi inizierà a disegnare l'undici da opporre alla Caravaggese, una squadra che all'andata ha inflitto alla Nuorese una sonante sconfitta interna.
I lombardi devono fare punti per cercare di uscire dalla zona playout e non faranno sconti. Per questo occorrerà la migliore Nuorese dell'anno per non vanificare quanto di buono fatto con la Pro Vercelli. Il tecnico domenica avrà a disposizione il centrocampista Napolioni e dovrebbe poter contare anche sul recupero di Padula e Longobardi. Qualche preoccupazione stanno suscitando le condizioni di Gennari ancora alle prese con un problema muscolare che lo sta costringendo a lavorare a parte. Finora comunque il tecnico non si è mai lamentato delle possibili defezioni anche perchè, come hanno dimostrato gli inserimenti di Masia, Dentamaro e Taua, la Nuorese dispone di una rosa ampia. Nel pomeriggio la squadra ha in programma una partitella in famiglia.

Giuseppe Sanna da la Nuova Sardegna 10/04/2008


News dal Frogheri:

La Nuorese ha ripreso la preparazione in vista dello spareggio che vale i playoff con la Canavese. Allenamento che è stato diretto da mister Paolo Rodolfi (un problema familiare lo ha tenuto lontano dalla squadra per l'intera settimana passata). Non hanno partecipato Lulù Oliveira (assente giustificato) e Marco Sanna (a letto con la febbre), Padula si è allenato in palestra, mentre hanno ripreso a lavorare col gruppo sia Longobardi che Gennari (almeno per la parte atletica diretta da Alessandro Spaggiari) in recupero dai rispettivi infortuni.
16/04/2008

 
Banner

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 11797092
 353 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!