Home Notizie Storico Eventi DalSindaco06

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

martedi, 25 Aprile 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2016-2017

OSTIAMARE

4

Prossimo incontro
23-04-2017 ore 15:00

NUORESE

1

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Incontro col Sindaco06
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
Archivio eventi Nuorese Calcio 1930

ZIDDA RINGRAZIA LA NUORESE

PER LA VOLONTA' E L'IMPEGNO

Nuoro. Il Nobel della letteratura ai "Nobel" del calcio. Ieri mattina il sindaco Mario Zidda ha accolto nell'aula consiliare giocatori, dirigenti e allenatore della Nuorese Calcio.
A loro ha regalato due testi di Grazia Deledda, L'edera e Canne al vento. E all'amministratore della società verdeazzurra, Ignazio Poggiu, ha consegnato una targa che riportava una celebre frase di Niccolò Macchiavelli: "Dove c'è una grande volontà non possono esserci grandi difficoltà". E di volontà i ragazzi di mister Petrone, che ieri ha ringraziato sindaco e assessori per la calorosa accoglienza, hanno mostrato di averne tanta durante questo campionato.
"Una ritualità rassicurante". Con queste parole Zidda ha rivolto il suo saluto ai giocatori; in effetti quello di ieri mattina è un rituale che si ripete. Già lo scorso anno la squadra era stata ospite degli amministratori durante una piccola cerimonia per festeggiare la promozione in serie D. Quest'anno un altro passo in avanti è stato fatto. "I miei complimenti personali sono in realtà quelli di un intera città - ha detto il sindaco - che attraverso noi esprime la sua grande soddisfazione. La crescita di una comunità avviene attraverso la crescita delle sue componenti. La Nuorese ha dimostrato che niente di ciò che si desidera è impossibile se lo si vuole con determinazione". Poi, da parte di Mario Zidda, l'impegno concreto: "Faremo si che l'impianto attuale risponda il più possibile alle vostre esigenze". Una risposta alla richiesta di Ignazio Poggiu che aveva detto: "Rinnovo al sindaco la richiesta di un appoggio, perchè la società non potrebbe andare avanti senza il sostegno dell'amministrazione comunale". Impegno condiviso dall'assessore ai lavori pubblici Ventura Meloni: "Lavoreremo perchè lo stadio dove siete stati vincitori sia degno del campionato professionistico. Non stiamo nemmeno trascurando l'ipotesi di una nuova struttura. Siamo pronti ad accogliere eventuali suggerimenti".
Dopo le promesse ancora giovialità nell'aula consiliare. Stavolta a rendere omaggio al sindaco è Edoardo Fiammotto, addetto stampa della Nuorese. Al primo cittadino è stata infatti consegnata la maglia della squadra con il nome Zidda e il numero 3: " Abbiamo pensato ad un numero che potesse essere di buon auspicio - ha detto Fiammotto - e il tre potrebbe in effetti rappresentare l'augurio di un terzo successo consecutivo".
Anche il presidente del consiglio comunale Leonardo Moro, a nome dei consiglieri ha voluto esprimere un augurio e un ringraziamento alla società verdeazzurra per l'ottimo risultato raggiunto.
Applauso e foto ricordo, a chiusura della mattinata, e subito dopo il buffet che il Comune ha preparato per la società. Un appuntamento importante che ha consolidato ancora di più il legame tra la squadra e una città che ha vissuto grandi emozioni.

Nadia Cossu da la Nuova Sardegna

12/05/2006

 
Banner

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 11797032
 309 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!