Home Squadra Stagione 2016-17 Nuorese-Monterosi 0-0

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Lunedi, 23 Ottobre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

APRILIA

1

Prossimo incontro
22-10-2017 ore 15:00

NUORESE

0

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Nuorese-Monterosi 0-0
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Nuorese-Monterosi 0-0

pareggio a reti inviolate al Frogheri

 

Nuorese: Frasca, Tupponi, Carta, Scintu, Goh (76' De Simone), Peana, Cadau, Falasca, Ucha Lopez (85' Bezziccheri), Gallo, Facundo (54' Botti).A disposizione: Pintus, Mendy, Dessolis, Masocco, Scognamiglio, Del Sole. Allenatore: Marco Mariotti

Monterosi: Mazzoleni, Tagliaferri, Montesi, Gasparini, Costantini, Salvatore, Piro (80' Keqi), Bruno (69' Romano), Gurma (58' Pero Nullo), Fanasca, Palombi. A disposizione: Scarsella, Torriccelli, Baylon, Costalunga, Barone, Mannoni. Allenatore: David D'Antoni

Arbitro:Prior Federico di Ivrea

Assistenti: Lombardo Luca di Aosta e Fissore Marco di Nichelino

Ammoniti: Peana, Gallo (N), Palombi, Bruno, Colombi, Costantini (M)

Note: calci d'angolo 3-3, recupero 1' pt 4' st., spettatori 700 circa

Nuorese e Monterosi si annullano a vicenda. Reti inviolate nel pomeriggio del Quadrivio al termine di una partita poco divertente e avara di occasioni, primo tempo noioso, un po' meglio la ripresa quando è cresciuto l'agonismo con i verdeazzurri che si sono fatti preferire nella prima mezz'ora e il Monterosi che ha chiuso in attacco alla ricerca del colpaccio. Un punto che a bocce ferme, guardando gli altri risultati, accontenta tutti. Alla fine nella sfida tra il miglior attacco e la miglior difesa, non solo di questo girone, prevale quest'ultima anche se per il presidente Artedino è una soddisfazione a metà, il patron verdeazzurro ha annunciato cambiamenti alla riapertura del mercato per risolvere il problema di una squadra che segna troppo poco.

La cronaca: rispetto a S.Teodoro, Mariotti recupera Scintu e riporta Goh a centrocampo. Davanti Ucha vince il ballottaggio con Bezziccheri e fa tandem con Facundo. Nel Monterosi diverse esclusioni eccellenti: restano in panchina Baylon, Barone e Pero Nullo, mister D'Antoni si affida alla fantasia di Piro e alla coppia Gurma-Fanasca.

La fase di studio dura tanto e dobbiamo arrivare al 18' per vedere qualcosa che somigli ad un'occasione: su un corner battuto da Carta, Mazzoleni anticipa Goh che si era liberato bene a centro area. La risposta degli ospiti arriva al 25' con Fanasca che dalla distanza impegna Frasca in un intervento in due tempi. Al 39' la Nuorese va rocambolescamente vicina al vantaggio: lancio lungo senza pretese di Falasca, Mazzoleni calcola male l'uscita e viene scavalcato dalla sfera che finisce sul fondo. Due minuti dopo, sugli sviluppi di una punizione di Carta, Scintu e Goh si ostacolano a vicenda e mancano la deviazione decisiva. Dall'altra parte bello spunto di Piro sulla sinistra, sul suo cross i suoi compagni sono in ritardo e la difesa verdeazzurra libera. Non succede altro e l'arbitro manda tutti negli spogliatoi con 10 secondi d'anticipo.

Nella ripresa subito Nuorese all'8' con Ucha Lopez che recupera palla nella trequarti avversaria, entra in area e lascia partire un destro potente verso il primo palo, Mazzoleni si salva in corner. Mariotti decide di dare spazio a Botti che rileva Facundo, Nuorese con il 4-2-3-1 con il neoentrato, Gallo e Tupponi alle spalle di Ucha, D'Antoni risponde con Pero Nullo che appena entrato va a battere un calcio di punizione da posizione centrale, la conclusione finisce di poco a lato. A metà ripresa altra occasione per la Nuorese: lancio col contagiri di Falasca a cercare Tupponi, sull'esterno verdeazzurro è provvidenziale l'uscita fuori dall'area di Mazzoleni che anticipa l'avversario di testa. Alla mezz'ora la Nuorese confeziona l'occasione più importante: Ucha vede l'inserimento di Goh e lo serve, il giovane classe 97 entra in area e lascia partire una conclusione potente che finisce sull'esterno della rete. Nel finale i due allenatori fanno ricorso alle ultime risorse dalla panchina: entrano Bezziccheri per Ucha e Keqi al posto di Piro, la Nuorese sembra sulle gambe, il Monterosi ha qualche energia in più e chiude la gara attaccando a pieno organico senza però creare pericoli alla porta di Frasca.

Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro manda tutti negli spogliatoi decretando un pareggio accolto da tutti con grande soddisfazione, il gol in extremis dell'Aquila ad Albano Laziale lascia tutto invariato la davanti, la vetta continua ad essere lontana solo 3 punti. Quelli che la Nuorese proverà a conquistare domenica prossima sul campo del Trestina.

Francesco Tuffu redazione nuoresecalcio.com

 

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13556760
 306 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!