Home Squadra Stagione 2016-17 Arzachema-Nuorese: 1-1

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Lunedi, 23 Ottobre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

APRILIA

1

Prossimo incontro
22-10-2017 ore 15:00

NUORESE

0

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Arzachema-Nuorese: 1-1
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Arzachena-Nuorese 1-1

un buon punto per entrambe

 


Arzachena: Ruzittu, Petrone, D'Alterio, Bonacquisti, Brack, Sbardella, Mulas (81' Capezzuto), Nuvoli, Andrea Sanna, Branicki (78' Verachi), Carpentieri.  A disposizione: Aramu, Aiana, Sanna, Lombardi, Carducci, Molino, Fois. Allenatore Mauro Giorico.

Nuorese: Frasca, Goh, Carta (69' Curcio), Dessolis (65' Tupponi), Scintu (60' Masocco), Scognamiglio, Cadau, Falasca, Gallo, Molino, Facundo.  A disposizione: Pintus, Moro, De Simone, Stocco, Pusceddu, Botti. Allenatore Marco Mariotti.

Arbitro: Filippo Bonassoli di Bergamo.

Assistenti: Andrea Niedda di Ozieri e Francesco Cortese di Palermo

Reti: 44' Mulas, 86' Curcio

Ammoniti: Scognamiglio

Perdere oggi sarebbe stato davvero troppo. La Nuorese esce con un buon punto dal Biagio Pirina che premia la reazione dei verdeazzurri nella ripresa e il coraggio delle scelte di mister Mariotti.


Cronaca: Parte subito in attacco la Nuorese e al 9' si fa vedere con un tiro di Molino su calcio di punizione che non inquadra la porta, l'Arzachena non ci stà e risponde subito sempre su calcio piazzato con Nuvoli che crea una mischia in area verdeazzurra ma a risolvere ci pensa il giovane Dessolis che spazza via il pericolo. E' un momento favorevole agli smeraldini che provano in varie occasioni la via del gol per due volte con Sanna al  19' e al 21' ma in entrambi i casi la mira non è buona.  La Nuorese respinge i pericoli e prova a rispondere colpo su colpo. Al 31' un cross di Cadau trova pronto Ruzzittu che devia e per un soffio manda fuori tempo l'accorrente Facundo. Al 36' è Carta a servire Facundo con un cross ma l'attaccante argentino viene anticipato da Sbardella.Al 39' Gallo tenta un pallonetto sul portiere smeraldino la palla finisce a Falasca ma il suo tiro finale va fuori dallo specchio della porta difesa da Ruzzittu. Ma nel momento in cui la gara pare vivere un perfetto equilibrio arriva la doccia fredda per i barbaricini, Scintu commette un errore difensivo e ne aprofitta Sanna che saltato Scintu serve Mulas il quale batte Frasca in uscita.Siamo al 44' ed è il gol dell'1-0 a favore dell'Arzachena. Il primo tempo giunge al termine ma vanno segnalati gli ultimi tentativi della Nuorese con Molino (tiro ribattuto da un avversario ) e con Gallo (tiro fuori dallo specchio della porta). Si va cosi al riposo.

La ripresa inizia con gli stessi effettivi del primo tempo, nessun cambio in ambedue le formazioni. Si fa vedere subito l'Arzachena al 46' con Sanna il cui tiro in porta viene neutralizzato da Frasca, la Nuorese non ci sta e si butta in avanti alla ricerca del pareggio, seguono una serie di corner in area smeraldina, intorno al 50' un episodio dubbio per un atterramento in area di Facundo ma per l'arbitro è tutto regolare, al 56' Scintu colpisce la traversa su cross di Molino. Inizia il valzer delle sostituzioni, per la Nuorese entra Masocco ed esce Scintu al 60' e al 65' Tupponi rileva Dessolis, nel frattempo rileviamo due azioni che potevano portare al raddoppio l'Arzachena: un cross di Sanna per Carpentieri che non riesce ad agganciare la palla e al 63' un tiro dell'ex Nuvoli che si perde a lato. Al 69' Mariotti fa l'ultimo cambio inserendo la nuova punta Curcio al posto di Carta, Nuorese ora più sbilanciata alla ricerca del pareggio.  Al 72' ci prova ancora Nuvoli con una punizone a rientrare che Frasca neutralizza smanacciando in angolo. Angolo che poi non porterà pericoli ai verdeazzurri. Esce il polacco Branicki ed entra l'ex Verachi, entra Capezutto ed esce l'autore del gol smeraldino Mulas e saranno gli unici due cambi di mister Giorico. All'89' arriva il pareggio verdeazzurro ad opera del nuovo arrivato Curcio che durante una mischia raccoglie un cross basso e insacca.


Finisce cosi 1-1. Un buon punto alla luce degli altri risultati, peccato per quella distrazione difensiva che è costata lo svantaggio ma la Nuorese ha dimostrato di valere l'Arzachena e forse avrebbe meritato qualcosa di più.  Ottimo esordio da titolare del giovane Dessolis, buone le prestazioni di Scognamiglio e Cadau su tutti e di Curcio che ha avuto un'impattto più che positivo sulla gara. Domenica arriva il Lanusei e speriamo di chiudere con una vittoria che rilanci le quotazioni della Nuorese in chiave play-off.

Francesco Tuffu redazione nuoresecalcio.com (foto Giuseppe Porcu)

 

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13556743
 296 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!