Home Squadra Stagione 2016-17 Flaminia-Nuorese 0-0

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

martedi, 12 Dicembre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

NUORESE

0

Prossimo incontro
10-12-2017 ore 14:30

LATINA

3

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Flaminia-Nuorese 0-0
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Flaminia-Nuorese 0-0

un buon punto per i verdeazzurri

Flaminia-Nuorese termina 0-0. La Nuorese porta a casa un punto ma la gara non è stata delle più belle, priva di Cadau e Molino indisponibili, in inferiorità numerica per l ' espulsione di Gallo la squadra di Mariotti ha rischiato anche di portare a casa la vittoria per le occasioni di Botti nella ripresa e di Curcio nella prima frazione di gara. Ora i verdeazzurri dovranno dare il massimo nelle prossime due gare casalinghe consecutive: domenica contro l ' Albalonga e il mercoledi successivo contro il Sansepolcro.

FLAMINIA: Cosimi, Ranucci, Cinti, Sbardella, Funari, Crescenzo, Lucchese, Nannini (20’ st Nolano), Cardillo, Delgado, Cicino (1’ st Amico). A disposizione: Lazzari, Paletta, Battaiotto, Gori, Tricoli, Locci. Allenatore: Pierluigi Vigna

NUORESE: Frasca, Di Nardo, Carta (45’ st Pusceddu), Scognamiglio, Goh, Peana, Tupponi (43’ st Dessolis), Falasca, Curcio, Gallo, Lisazo (40’ pt Botti). A disposizione: Galizia, De Simone, Stocco, Moro, Scintu, Facundo. Allenatore: Marco Mariotti

ARBITRO: Acampora di Ercolano

ASSISTENTI: Savino di Torre Annunziata e Capolupo di Matera

AMMONITI: Sbardella (F), Falasca (N)

ESPULSI: Gallo (N) al 14' per doppia ammonizione

NOTE: Spettatori 150 circa. Angoli 3-3.  recupero 4' 2tp.

 


 

Le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo-gara

Andrea Peana: un punto importante in un campo difficile contro una squadra che all'andata a Nuoro ci aveva battuto con un gol di Cardillo.


" Un'ottimo pareggio considerato che nel secondo tempo siamo rimasti in inferiorità numerica. Abbiamo giocato meglio in dieci uomini perchè siamo stati più uniti e non abbiamo voluto perdere in casa di una squadra ostica. Peccato per la grande occasione avuta da Botti perchè avremmo potuto anche vincerla. Ora ci aspettano tre partite in una settimana, con due su tre in casa dove cercheremo di dare il massimo per ottenere più punti possibile".

Gianmarco Falasca: Oggi è stata una battaglia e tu sei stato uno dei punti di forza del centrocampo verdeazzurro, dopo l'espulsione di Gallo insieme ai tuoi compagni avete dovuto moltiplicare le forze per portare a casa un risultato importante.


" Si, questo era un campo difficile e lo sapevamo, purtroppo le cose si sono messe male e non abbiamo più potuto spingere molto per cercare la vittoria. Comunque siamo soddisfatti e ora attendiamo queste due partite in casa".

Francesco Botti: Ci hai fatto gridare al gol nell'occasione sfumata in spaccata su assist di Falasca....


" Peccato, avremmo sbloccato una partita difficile e perlopiù in inferiorità numerica. Nell'occasione ho esitato troppo, Falasca ha messo un cross basso ma ero coperto da due difensori e ho visto all'ultimo la palla. Se fossi partito prima avrei appoggiato la palla in porta e non sarebbe servita una spaccata. D'istinto ho toccato la palla con il destro e non è andata bene".

Daniele Molino: Sei rimasto a casa bloccato da un infortunio, cosa si prova a stare lontano ad aspettare il risultato? Abbiamo ora due gare importanti in casa pensi di esserci?


" Non è semplice stare a casa a riposo forzato, ho seguito la diretta della partita e ho sperato in una vittoria, comunque è un'ottimo pareggio contro una squadra molto tosta. Adesso abbiamo due partite in casa, domenica e mercoledi, contro due squadre molto forti, ma noi cercheremo la vittoria in entrambre le partite perchè abbiamo voglia e ambizioni per poter fare un salto importante in classifica. Per quanto mi riguarda penso di essere a disposizione già  da domenica. Forza Nugoro!".

Alessandro Cadau: anche tu come Molino assente in questa gara , un pareggio importante in un campo difficile e all'orizzonte due gare casalinghe da vincere per tentare il definitivo aggancio al carro dei play-off


" E' un punto importante in casa di una squadra ben attrezzata e che fa maggiormente punti tra le mura amiche. Non era facile, lo sapevamo e cosi è stato. Ma è un punto importante per la classifica. Adesso attendiamo due squadre difficili, lavoreremo per sorpassare l'Albalonga".


Roberto Moro vicepresidente della Nuorese al seguito della squadra: " E' un punto importante contro una squadra ostica che all'andata ci aveva battuto... oggi in dieci abbiamo rischiato anche di vincere e se non ci fosse stata l'espulsione di Gallo.. chissà! Gara a due volti con un primo tempo sostanzialmente di studio e un secondo tempo con la squadra in dieci si è vista una grande Nuorese che se avesse avuto un pò più di fortuna avrebbe portato a casa i tre punti.  Certo si sono sentite le assenze di Molino e del capitano Cadau e poi c'è da dire che loro davanti avevano giocatori importanti, ma noi avevamo una grande difesa, magari avessimo avuto un'attaccante in più.... Adesso pensiamo alle due partite in casa che dobbiamo vincere e speriamo nell'aiuto di un grande pubblico a nostro sostegno".

redazione nuoresecalcio.com

 

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13983213
 282 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!