Home Squadra Stagione 2017-2018 Nuorese-Lattedolce 1-0: le interviste

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Lunedi, 23 Ottobre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

APRILIA

1

Prossimo incontro
22-10-2017 ore 15:00

NUORESE

0

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Nuorese-Lattedolce 1-0: le interviste
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Nuorese-Lattedolce

il dopogara

 

Mister Gianluca Peddio: " Il Lattedolce è una grande squadra, è davanti a noi come preparazione, hanno 10 giorni almeno in più sulle gambe. Qui sono arrivati molti giocatori da pochi giorni e non abbiamo potuto lavorare come volevamo. Dove non sia arriva con la tattica però ci si arriva col cuore. Dobbiamo ringraziare il pubblico che ci ha dato una grossa mano e sopratutto i giocatori che sono rimasti fuori e chi è subentrato nel secondo tempo che hanno dato una spinta in più.  Nel primo tempo abbiamo sofferto un pò ma non dimentichiamoci che gli avversari hanno giocatori importanti  come Demartis, Bianchi, Masala un centrocampo di prim'ordine, noi abbiamo cercato di fare la nostra gara ma davanti c'era la qualità dell'avversario. Nel secondo tempo sono calati e siamo usciti noi, abbiamo fatto due cambi per sollevare il nostro baricentro in avanti e ci è andata bene. La differenza l'ha fatta anche la linea verde della Nuorese ad un certo punto avevamo sei fuoriquota in campo, ma è la mia politica, se uno merita gioca anche se è fuoriquota. Creare cinque occasioni da gol contro una squadra molto quadrata come il Lattedolce non è facile e noi ci siamo riusciti, quindi merito agli avversari ma merito anche nostro che dalle poche occasioni capitate abbiamo ottenuto il massimo portando a casa la vittoria. A livello tattico abbiamo ancora molto da lavorare perchè ci sono tanti giocatori nuovi ma lavorando sul campo giorno per giorno riusciremo a colmare le lacune. Di positivo resta il gruppo che si è formato dove tutti combattono su ogni palla e dove tutti si aiutano, sacrificio e cuore".


Mister Marco Sanna: " A mio parere dobbiamo dare molto di più, abbiamo perso una partita dove dovevamo far girare più la palle e giocare più sulle fasce, abbiamo perso una gara con pochi tiri in porta da una parte e dall'altra. Nel secondo tempo non siamo riusciti ad essere aggressivi e imporre il nostro gioco come nel primo ed è salita la Nuorese. Nel primo tempo abbiamo creato ma non siamo stati cattivi questo vuol dire che dobbiamo dare di più tutti io compreso".


Giuseppe Meloni: "Abbiamo dimostrato di essere una squadra rocciosa contro un grande avversario, molto bene tutti non solo io che ho fatto gol. Sono consapevole che il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto forse ci abbiamo creduto quel pizzico in più per portare il risultato a casa.Nel secondo tempo ne avevamo più di loro, li tenevamo sempre alti, non abbiamo rischiato quasi nulla, abbiamo creato due-tre palle gol importanti, mentre nel primo tempo qualche occasione l'hanno avuta anche loro. L'importante era fare un'ottima prestazione ed è quello che abbiamo fatto, sono arrivati anche i tre punti quindi ancora meglio. Il primo gol qui a Nuoro è tutto ai miei genitori perchè in questi anni hanno sofferto molto la lontananza, mi vedevano una volta al mese , anzi un mese all'anno quando rientravo per le vacanze estive".


 

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13556827
 285 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!