Home Squadra Stagione 2017-2018 Le nostre interviste: Gerardo Strumbo

La Storia Della Nuorese Calcio Dal 1930 Ad Oggi

Giovedi, 19 Ottobre 2017

Campionato di Serie D Girone G stagione 2017-2018

NUORESE

5

Prossimo incontro
15-10-2017 ore 15:00

ANZIO

1

PARTITE IN DIRETTA RISULTATI GIORNATA NOTIZIARIO | PAGINA FACEBOOK
CALENDARIO NUORESE CLASSIFICA GENERALE STATISTICHE CAMPIONATO
Le nostre interviste: Gerardo Strumbo
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Gerardo Strumbo

Nuoro piazza affamata di calcio

 

Abbiamo incontrato il leader difensivo verdeazzurro Gerardo Strumbo e analizzato con lui la gara di San Teodoro..

-Gerardo una vittoria sudata ma meritata anche se sofferta perchè giunta in rimonta dopo aver concesso un tempo intero agli avversari

" Sapevamo di affrontare una squadra ben messa in campo ,una squadra operaia e che corre molto.Nel primo tempo non siamo entrati per niente in partita, l’atteggiamento non è stato quello giusto, siamo stati statici e disordinati ,abbiamo preso gol tramite un schema da calcio piazzato. Forse l’episodio ci ha tagliato le gambe anche se ancora mancavano 30 minuti alla fine del primo tempo, abbiamo concesso troppi spazi e loro hanno preso coraggio. Nel secondo tempo siamo entrati in campo con un altra mentalità , sapevamo di aver regalato 45 minuti, non eravamo noi. Siamo entrati con la consapevolezza di ribaltare la partita giocando come mercoledì a Sassari, li abbiamo schiacciati per 50 minuti nella loro metà campo, abbiamo tirato in porta spesso mettendoli in difficoltà, è uscita la qualità della squadra e il gioco palla a terra come vuole mister, quello  che lui ci aveva chiesto di fare dal primo minuto.

- E alla fine è arrivata una grande vittoria...

" Questa è la vittoria del gruppo, perchè  anche ieri ci siamo resi conto ancora di più che chi entra dalla panchina può risolvere la partita. Una  vittoria che ci farà lavorare bene in settimana. Ma, non deve più ripetersi l’atteggiamento del primo tempo, perché una squadra come la mostra non può permetterselo. Ora pensiamo a domenica, dobbiamo asfaltare l’Anzio in casa nostra".

- Anche domenica, nonostante le cose non andassero per il verso giusto i tifosi vi hanno sostenuto, incitandovi

" A San Teodoro  i nostri tifosi anche quando eravamo sotto hanno sempre cantato ,questo perchè ci tengono molto, sono venuti in tanti. Lo stadio era quasi tutto verdeazzurro, sembrava che giocassimo in casa. Loro  ci daranno una grande mano, da noi si aspettano tanto, come giusto che sia ,ma, anche noi dobbiamo renderci conto che giochiamo in una piazza che vive di calcio ....quindi....FORZA NUORESE!"

redazione nuoresecalcio.com

 

La Nuorese è come una bella donna, più la guardi e più ti innamori!!

Tot. visite contenuti : 13521758
 338 visitatori online
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy cliccando qui!